Attualità e Mercato

pubblicato il 13 luglio 2015

Horex rinasce: nuovi proprietari e nuova moto per EICMA 2015

La storica casa costruttrice tedesca si risolleva dopo la bancarotta grazie a nuovi proprietari, che sono già al lavoro sul restyling della VR6

Horex rinasce: nuovi proprietari e nuova moto per EICMA 2015
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Horex VR6 Roadster - 2013 - anteprima 1
  • Horex VR6 Roadster - 2013 - anteprima 2
  • Horex VR6 Roadster - 2013 - anteprima 3
  • Horex VR6 Roadster - 2013 - anteprima 4
  • Horex VR6 Roadster - 2013 - anteprima 5
  • Horex VR6 Roadster - 2013 - anteprima 6

Abbiamo seguito fin dal principio la controversa vicenda di Horex, il marchio di moto artigianali tedesco che ha realizzato una gran bella naked a 6 cilindri ma che ha avuto poca fortuna per una gestione non ottimale dell'attività. Al termine dell'anno scorso la direzione ha liquidato tutti con il messaggio "cari appassionati, tutti gli impiegati, gli operai e il management di Horex GmbH è stato licenziato e l'impianto di Augsburg è stato chiuso a causa della bancarotta dell'azienda.Da questo momento tutte le attività del brand cessano".
Un brutto colpo seguito dopo qualche mese da una notizia di speranza, con l'offerta di acquisto da parte del colosso industriale (sempre tedesco) 3C Carbon Group.

Già al lavoro sul restyling

Da qualche giorno è arrivata la conferma dell'acquisto da parte di 3C, che sembra intenzionata a recuperare l'impianto produttivo e far ripartire la produzione della VR6. L'amministrazione controllata da parte della Regione (che stava gestendo la bancarotta) passa quindi ai nuovi proprietari che si sono già messi al lavoro: la moto verrà profondamente rivista e in rete circolano già le prime bozze. Manterrà il motore 6 cilindri monoblocco a "V stretta", ma ci sarà un lavoro i riduzione del peso e di miglioramento della ciclistica, in modo da dare alla VR6 un comportamento dinamico tutto nuovo. 
Dalle poche immagini a disposizione, potrebbe essere un vero rilancio per l'azienda. Uno dei motivi per cui la Horex non è riuscita nel suo rilancio è senza dubbio l'estetica poco armonica della moto, che ha sempre avuto problemi di pesantezza delle linee e di eccessivo sviluppo verticale del design. Con questa nuova interpretazione, il codino si accorcia e sposa linee da power cruiser, oltre che un design più accattivante dell'anteriore decisamente più basso, anche se telaio e serbatoio riprendono le stesse linee della moto precedente. La nuova proprietà sta lavorando sodo per avere la nuova moto in tempo per l'EICMA 2015, quindi incrociamo le dita e speriamo di vederla a Milano.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , naked , anticipazioni


Top