Abbigliamento

pubblicato il 7 luglio 2015

Shark Evoline Pro Carbon attraversa l'Europa con Martino Viviani

Il modulare in carbonio del costruttore francese affiancherà il rider italiano nel corso del suo viaggio in solitaria verso il punto più estremo del Portogallo

Shark Evoline Pro Carbon attraversa l'Europa con Martino Viviani

Il centauro Martino Viviani avrà un compagno d’avventura d’eccezione nel corso del suo viaggio in moto attraverso l’Europa Continentale, ovvero il casco Shark Evoline Pro Carbon, un prodotto caratterizzato da una calotta in fibra di carbonio (una soluzione che permette allo stesso di fermare l’ago della bilancia su un valore di 1.610 gr) che verrà messo alla prova in questa "Odissea", con il fine di dimostrare la propria qualità in condizioni reali e talvolta anche estreme.

Al via dalla Città Eterna

Il protagonista “Martino l’Arrotino” (in quanto per sostenere le spese il motociclista svolgerà proprio questa professione durante il suo percorso), effettuerà il viaggio verso l’estremo occidente e prenderà il via in data 1 agosto dalla città di Roma per poi concludersi, dopo circa una quarantina di giorni e oltre 6.000 km, a Cabo de Roca (Portogallo), ovvero il punto situato più a Ovest del Vecchio Continente.
Viviani vivrà questa avventura in sella ad una BMW boxer R75 del 1976 da lui personalmente mantenuta nel corso di tutti questi anni (e durante i precedenti viaggi, durante i quali al suo fianco vi era già un prodotto del costruttore transalpino, ovvero lo Shark Vision-R). Allo scopo di documentare questa sua impresa, il motociclista altoatesino aderirà al progetto Fuorirotta.org, che tramite riprese, diari, reportage, fotografia e comunicazione sociale fornirà una cronaca dettagliata di questa “sfida”.

Sostenere l’impresa si può!

“Martino l’Arrotino” ha quindi ricevuto una menzione speciale all’interno del progetto Fuorirotta.org, fornendo a Viviani la possibilità di accesso ad una piattaforma di crowdfunding allo scopo di raccogliere i fondi minimi necessari per dare inizio alla sua avventura. Come precisato poc’anzi, questo viaggio sarà testimoniato da un blog dedicato e da un video reportage che verrà divulgato al termine dell’esperienza. Chiunque desiderasse sostenere Martino Viviani nella sua impresa potrà offrire il proprio contributo entro il 14 luglio tramite il sito dedicato.

Autore: Redazione

Tag: Abbigliamento , turismo , caschi , viaggi


Top