Test

pubblicato il 13 giugno 2015

Honda Forza 125: perché comprarla... e perché no [VIDEO]

Un GT con tutte le carte in regole per piacere: riuscirà a conquistare anche qualche fan del "ruota alta"?

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Honda Forza 125 my 2015 - anteprima 1
  • Honda Forza 125 my 2015 - anteprima 2
  • Honda Forza 125 my 2015 - anteprima 3
  • Honda Forza 125 my 2015 - anteprima 4
  • Honda Forza 125 my 2015 - anteprima 5
  • Honda Forza 125 my 2015 - anteprima 6

"Ma è davvero un 125"? E' questa la domanda che più di frequente hanno rivolto ad Andrea durante la sua prova del nuovo Honda Forza 125. Al semaforo o mentre lo si parcheggia questo nuovo GT della Casa giapponese incuriosisce per le sue linee, per le sue proporzioni, ma anche per la sua tecnologia, come ad esempio le luci full LED.

Solo così, vero GT

Solo 125. In Honda sono estremamente chiari nel confermare che quetso Forza è nato e cresciuto per essere solo 125, mentre il Forza 300 rimane un modello completamente differente. La ragione? E' anche questione di mercato perchè, se in Italia dominano i ruota alta, in altri paesi come Francia e Spagna il segmento degli scooter GT, sportivi ma non troppo, piace eccome. Il nuovo Forza 125 nasce per contrastare l'egemonia dello Yamaha X-Max 125, anche se i contenuti di questo Honda potrebbero attrarre anche qualche fan del ruota alta visto che di tecnologia ne porta in dote davvero tanta.
Oltre al design, davvero ben riuscito, il Forza 125 sfoggia fari full LED (luce sul portatarga inclusa) e anche indicatori di direzione a LED inseriti negli specchi retrovisori (anteriori). Sotto all'ampio vano sottosella, in grado di ospitare comodamente due caschi integrali e svariati oggetti (per il cellulare c'è il vano dietro lo scudo con presa 12 V), pulsa il motore eSP (enhanced Smart Power) da 15 CV a 8.750 giri/min, il massimo per un 125 e che, grazie allo “Start&Stop”, escludibile ma di serie, può percorrere fino a 43,5 km/litro nel ciclo medio WMTC.

Pregi e difetti

Non è un "ruota alta", ma con all'anteriore un cerchio da 15 pollici (da 14 al posteriore) e una bella gommatura robusta le buche in città non sono un problema. Questo ottimo feeling di guida infatti è stato possibile anche grazie all'assetto, ben tarato con all'alteriore una forcella telescopica con steli da 33 mm davanti, ma è soprattutto dietro che il forcellone in alluminio con doppi ammortizzatori regolabili lavorano al top. La tecnologia però, si paga, e qui parliamo di 4.590 euro che però non devono distrarre dai contenuti di questo Forza 125 che, tra l'altro, costa circa come l'X-Max 125 ABS. La sfida nel segmento dei "piccoli" GT è tutta loro!

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Honda Forza 125 my 2015 - TEST  - anteprima 1
  • Honda Forza 125 my 2015 - TEST  - anteprima 2
  • Honda Forza 125 my 2015 - TEST  - anteprima 3
  • Honda Forza 125 my 2015 - TEST  - anteprima 4
  • Honda Forza 125 my 2015 - TEST  - anteprima 5
  • Honda Forza 125 my 2015 - TEST  - anteprima 6

Autore: Redazione

Tag: Test , scooter , test


Top