Accessori

pubblicato il 6 giugno 2015

Daytona: componenti aftermarket per custom e cafe racer

Importato in Italia da Forbikes, propone un catalogo per chi vuole personalizzare la propria moto in stile vintage

Daytona: componenti aftermarket per custom e cafe racer

Daytona Components, a dispetto del nome molto americano, è uno dei principali produttori di componenti aftermarket per moto in Giappone, dove ha una grossa fetta di vendite nel settore, in Italia è importato da Forbikes e propone soprattutto la linea di parti speciali per personalizzare la propria moto in stile vintage, con particolare predilezione per le classic e le cafe racer.

Tanti accessori di qualità e stile

Il catalogo è ampio e interamente consultabile su forbikes.it, con all'interno fanali, staffe, specchietti, cablaggi e chi più ne ha più ne metta. Alcuni dei prodotti più interessanti sono dedicati alle moto vintage ma con un tocco moderno, quello stile retro-futuristico che piace a tanti customizer come ad esempio Wrenchmonkees o Roland Sands Design.
Un esempio su tutti, la varietà di blocchetti al manubrio della linea Slim Switch, sottili e ben rifiniti, con un design semplice e squadrato ma molto tecnologico, un concentrato di stile con prezzi a cavallo fra i 30 e i 40 euro. Stesso discorso per la strumentazione tonda e compatta della serie Velona, con look classico ma funzionamento completamente digitale o con l'opzione misto analogico/digitale e prezzi che partono da 107 euro. Last but not least, i bellissimi bilanceri di diversi colori e gli indicatori di direzione D-Light a led sottili e discreti, che si adattano sia alle classiche che alle moderne.  

Autore: Redazione

Tag: Accessori , accessori , parti speciali


Top