Attualità e Mercato

pubblicato il 21 maggio 2015

Tutor: multa senza foto allegata al verbale? Vale eccome

Bufala online: se non viene allegata la foto al verbale, la multa da Tutor è nulla

Tutor: multa senza foto allegata al verbale? Vale eccome

Attenzione, sul web circola una bufala pericolosa per il vostro portafogli. Dice: se vi arriva a casa una multa da Tutor (misura la velocità media in autostrada), e non c’è la foto, allora il verbale è nullo. Non è vero. La contravvenzone vale eccome, e dovete pagare tutto fino all’ultimo centesimo di euro.

Dove nasce la castroneria

Un Giudice di Pace ha annullato una multa da Tutor: questo sì è vero. Ma il motivo della cancellazione della multa sta in questo: il guidatore aveva chiesto all’ente accertatore di produrre la foto in sede di giudizio, foto che non è mai arrivata. Di qui, l’annullamento deciso dal giudice.

Come sempre

Ricordate che un giudice potrebbe annullare (ma non è detto che lo faccia) qualsiasi verbale dato con una telecamera se non viene provata l’infrazione in sede di discussione del ricorso. La regola vale per qualsiasi apparecchio, non solo per il Tutor. Se invece fate ricorso alla garibaldina, rivolgendovi magari al Prefetto, è in arrivo una legnata: perdete l’opposizione, l’importo della multa raddoppia immediatamente. Senza considerare la botta per chi dimentica di dire chi era alla guida (il conducente cui sottrarre punti-patente): dovrete pagate una multa supplementare, che incluse le spese di notifica sfora quota 300 euro! Questo i vari forum che vogliono catturare visitatori online non ve lo dicono…

Altri motivi per fare ricorso

Piuttosto, se ne vale la pena (se la multa è pesante), esistono altri motivi per fare ricorso, ma al giudice di pace, che non raddoppia la sanzione in caso di conferma della contravvenzione: inapplicabilità al sistema Tutor della tolleranza corretta ai sensi dell’articolo 345, comma 2, del DPR 495/92 (il 5% è sulla velocità istantanea, ma quale margine su quella media?); mancanza di omologazione e di taratura del sistema (tutti gli apparecchi sono omologati e tarati, oppure uno solo?); mancata segnalazione adeguata della postazione di rilevamento della velocità (siamo sicuri che i cartelli siano chiari a sufficienza?).

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , sicurezza , codice della strada , autovelox , multe


Top