Attualità e Mercato

pubblicato il 19 maggio 2015

Victory: ecco la moto elettrica che parteciperà al TT Zero

Una sportiva elettrica fatta in collaborazione con Brammo. Lo scopo è realizzare tecnologie per veicoli elettrici stradali

Victory: ecco la moto elettrica che parteciperà al TT Zero

Polaris Industries ha acquistato recentemente Brammo, il brand di moto elettriche americano, per portare avanti un progetto molto importante: portare avanti, tramite il marchio Victory, un assalto frontale ad Harley-Davidson e al suo progetto elettrico Livewire, così da mettere in piedi una sana competizione sul mercato per la tecnologia a emissioni zero da parte delle più rappresentative aziende di cruiser e custom degli Stati Uniti.

Dalle cruiser alle sportive elettriche

Senza troppa sorpresa, arriva il primo progetto full electric marchiato Victory, ed è una moto da pista che competerà al prossimo TT Zero, il Tourist Trophy dedicato alle moto elettriche. Nelle linee e nelle tecnologie di questa nuova moto, non possiamo che vedere un prodotto 100% Brammo, ma marchiato con la grande V. 

All'Isola di Man il team proverà a battere le agguerritissime Honda Mugen Shinden che partono con i favori dei pronostici, e proverà a farlo con piloti di comprovata esperienza: William Dunlop e Lee Johnston. La moto presenta un kit che più racing non si può con sospensioni Ohlins e freni Brembo. L'esperienza di Brammo su motore e batterie renderà sicuramente interessanti le prestazioni della moto, per ora non dichiarate.

La sfida è prevista per il 10 giugno e in Victory non stanno più nella pelle per questa nuova sfida: "L'intera squadra Victory è ansionsa di correre, sappiamo di avere piloti di grande esperienza e stiamo potando avanti uno sviluppo continuo di questa moto. Ci porterà verso un futuro concreto fatto di moto elettriche" ha chiosato Rob Krois, general manager i Victory.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , anticipazioni , emissioni zero , moto elettriche


Top