Curiosità

pubblicato il 15 maggio 2015

A Milano è arrivato eBikeMi

Ecco il sistema di Bike sharing di bici tradizionali e bici a pedalata assistita. Un anno costa 36 euro

A Milano è arrivato eBikeMi

Ci siamo: è arrivato eBikeMi, il sistema di bike sharing integrato di bici tradizionali e bici a pedalata assistita (impropriamente, bici elettrica) della città di Milano. Un anno di abbonamento costa 36 euro, mentre ne servono 4,5 per il giornaliero e 9 per il settimanale. Tariffe un po’ strane, che inducono parecchio a optare per l’annuale. Con tutte le tipologie di abbonamento sarà possibile prelevare sia le bici tradizionali sia quelle a pedalata assistita.

La carica delle mille

Sono 1.000 le bici a pedalata assistita di Milano date in sharing, ossia in condivisione. “Sarà una bella scoperta per i 33mila abbonati annuali, ma anche un modo per avvicinare nuovi utenti - ha detto l’assessore comunale ai Trasporti Pierfrancesco Maran al termine della biciclettata - per fare quello che vogliamo non bastano 5 anni: con Area C, il car sharing e altri interventi abbiamo avviato un percorso che deve andare avanti, Milano potrà paragonarsi sempre di più con città come Barcellona e Monaco di Baviera”. Insomma, un po’ d’enfasi politica, ma la sostanza è quella.

Info pratiche

Stanno anche aprendo numerose nuove stazioni di Bikemi che ospiteranno sia le bici tradizionali, sia quelle elettriche, per un totale di 38 nuovi stalli in una settimana. Dopo l'apertura delle 7 stazioni all'ingresso di Cascina Merlata di Expo, tra oggi e domani saranno attivate quelle di Loreto, Domodossola, Caneva-Tolentino, Govone-Borghese, MacMahon-Artieri e MacMahon-Caracciolo. E ancora: le stazioni di Castelli-Ailanti, Villapizzone FFSS-Lambruschini, Chiesa-E. Filiberto, Carlo Magno-Alcuino, VI Febbraio, Amendola M1, De Angeli-R. Sanzio, Romolo M2, Toscana-Leoni, Spadolini-Centro Leoni, Maciachini-Marche, Nigra-Castellini, Piazzi-Bernina, Valtellina-Aprica, Bausan-Brofferio, Livigno-Monte San Genesio, Dergano, Vigliani-Scarampo, Zavattari-Tempesta, Teodorico-Gattamelata, Stuparich-Albani, Stelvio-Farini, Bovisa-Alfieri, Lancetti Passante-Maloja, Imbonati-Dergano M3.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , ibrido , emissioni zero , trasporti , moto elettriche , bici elettriche , bicicliette


Top