Curiosità

pubblicato il 8 maggio 2015

I Project Leader Yamaha raccontano la storia della R1 - VIDEO

Dalla prima, bellissima, R1 del 1998 all'ultima. I "papà" dei vari modelli portano le R1 storiche in pista

I Project Leader Yamaha raccontano la storia della R1 - VIDEO
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Yamaha a Eicma 2014 - anteprima 1
  • Yamaha a Eicma 2014 - anteprima 2
  • Yamaha a Eicma 2014 - anteprima 3
  • Yamaha a Eicma 2014 - anteprima 4
  • Yamaha a Eicma 2014 - anteprima 5
  • Yamaha a Eicma 2014 - anteprima 6

I sorridenti signori con gli occhi a mandorla che vediamo in questo video, sono i Project Leader delle varie evoluzioni della Yamaha R1 nel tempo. Si tratta di persone che hanno scritto la storia di un modello che a sua volta ha scritto la storia del motociclismo. La storia della R1 è iniziata nel lontano 1998, ben 17 anni fa. L'evoluzione è stata netta e non sempre legata alla tradizione. Probabilmente l'unico vero elemento che lega tutte è la ricerca della massima sportività ed efficienza.

I "papà" di tutte le R1

La prima, storica, edizione è stata ideata da Kunihiko Miwa, che si può dire senza dubbio il papà dell'intero progetto. Rivoluzionò la categoria con un motore 4 cilindri 1000 in linea da 150 CV e 5 valvole per cilindro, quando tutti gli altri ancora sviluppavano modelli 750.

Yoshikazu Koike fu il primo a cambiare le regole nel 2004, quando decise di rivoluzionare l'estetica portando gli scarichi sotto al codino, mantenendo comunque un forte family feeling. Mokoto Shimamoto nel 2007 diede la prima importante svolta tecnica abbandonando le 5 valvole in favore di un motore più estremo e derivato dalla tecnologia MotoGP.

Toyoshi Nishida, nel 2009, cambiò interamente l'estetica e la meccanica: questo modello presenta un albero motore a croce con scoppi irregolari e un frontale inedito.È stata amata da alcuni e odiata da altri, proprio come sembra stia accadendo con la nuova R1 2015 realizzata da Hideki Fujiwara, dall'estetica assolutamente particolare che può non convincere i puristi della serie, ma che mette d'accordo tutti in quanto a prestazioni. Il video raccoglie le testimonianze di tutti questi Project Leader e mette insieme in pista le loro moto, davvero uno spettacolo per gli occhi vederle tutte assieme!

I Project Leader Yamaha raccontano la storia della R1

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , superbike , curiosità , personaggi


Top