Accessori

pubblicato il 6 maggio 2015

Scarichi G.P.R. per Kawasaki Z300 2015

La piccola naked di Akashi riceve due nuovi terminale che aumentano grinta e sound

Scarichi G.P.R. per Kawasaki Z300 2015
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Scarichi G.P.R. per Kawasaki Z 300 2015 - anteprima 1
  • Scarichi G.P.R. per Kawasaki Z 300 2015 - anteprima 2
  • Scarichi G.P.R. per Kawasaki Z 300 2015 - anteprima 3
  • Scarichi G.P.R. per Kawasaki Z 300 2015 - anteprima 4
  • Scarichi G.P.R. per Kawasaki Z 300 2015 - anteprima 5
  • Scarichi G.P.R. per Kawasaki Z 300 2015 - anteprima 6

Negli scorsi giorni abbiamo potuto mettere le mani sulla nuovissima Z300, la piccola naked bicilindrica di Kawasaki derivata dall'apprezzatissima Ninja 300 carenata e dedicata a chi preferisce più comodità e stile in città. Pur essendo una piccola cilindrata, si presta bene a elaborazioni e soft tuning come ad esempio la sostituzione dell'impianto di scarico con uno dal sound più coinvolgente che dia anche un tocco di sportività in più all'estetica.

Due terminali per diversi gusti estetici

Il marchio G.P.R. dedica due nuove soluzioni di scarico, Deeptone e Albus, entrambi pensati per migliorare estetica e performance della “piccola” naked di Akashi pensata soprattutto per giovani e neofiti. Ambedue dotati di trattamento ceramico, omologati, dotati di db killer estraibile ed in grado di abbattere il valore segnato dall’ago della bilancia rispetto allo scarico originale.

I nuovi impianti si differenziano per una serie di peculiarità estetiche: il primo presenta una finitura nera e delle forme minimaliste, in quanto dotato di una silhouette molto filante, mentre il secondo, di colore bianco, si distingue per volumi maggiori e per un fondello dal taglio diagonale.

Motore bicilindrico da 39 CV

Caratterizzata da un linguaggio stilistico ripreso dalle nude di maggior cilindrata della Casa di Akashi, la Kawasaki Z300 presenta un telaio a diamante in acciaio (di derivazione Ninja 300) al cui interno è incastonato un motore bicilindrico parallelo da 296 cc a 4 tempi, raffreddato a liquido, e in grado di sviluppare 39 CV di potenza e 27 Nm di coppia, valori questi che vengono trasferiti alla ruota posteriore da un cambio a sei marce e da una trasmissione finale a catena.

Dotata di una forcella telescopica da 37 mm di diametro all’anteriore e di una sospensione Bottom-Link Uni-Trak con ammortizzatore caricato a gas e con possibilità di regolazione di precarico della molla al posteriore, la Kawasaki Z300 presenta dei cerchi da 17” di diametro gommati 110/70 davanti e 140/70 dietro e viene proposta al pubblico ad un prezzo di 5.190 euro con ABS.

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Kawasaki Z300 2015 - TEST - anteprima 1
  • Kawasaki Z300 2015 - TEST - anteprima 2
  • Kawasaki Z300 2015 - TEST - anteprima 3
  • Kawasaki Z300 2015 - TEST - anteprima 4
  • Kawasaki Z300 2015 - TEST - anteprima 5
  • Kawasaki Z300 2015 - TEST - anteprima 6
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Kawasaki Z300 2015 - anteprima 1
  • Kawasaki Z300 2015 - anteprima 2
  • Kawasaki Z300 2015 - anteprima 3
  • Kawasaki Z300 2015 - anteprima 4
  • Kawasaki Z300 2015 - anteprima 5
  • Kawasaki Z300 2015 - anteprima 6

Autore: Redazione

Tag: Accessori , scarichi , parti speciali


Top