Novità

pubblicato il 6 aprile 2007

Peugeot Geopolis 250

Il nuovo ruota alta del Leone!

Peugeot Geopolis 250
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Peugeot Geopolis 250 - anteprima 1
  • Peugeot Geopolis 250 - anteprima 2
  • Peugeot Geopolis 250 - anteprima 3
  • Peugeot Geopolis 250 - anteprima 4
  • Peugeot Geopolis 250 - anteprima 5
  • Peugeot Geopolis 250 - anteprima 6

Stile personale ed un moderno motore Piaggio sono le caratteristiche peculiari del nuovo Peugeot Geopolis 250, che nasce con l'intenzione di conquistare parte di quella clientela che oggi ricerca nei ruota alta di media cilindrata ergonomia e facilità di utilizzo.

Un a via di mezzo tra un Aprilia Scarabeo ed un Piaggio Beverly, per intenderci, con i quali condivide il propulsore monocilindrico, quattro valvole a iniezione elettronica da 244,3 cc, capace di sviluppare una potenza di 22 cv nel pieno rispetto della normativa Euro3.

Ruota alta dicevamo: Peugeot Geopolis 250 propone due cerchi da 16", gommati generosamente, sui quali sono "incastonati" due freni a disco da 260 mm e 240 mm. Un impianto frenante che si pone ai vertici della categoria e non solo per la firma d'autore - Nissin - ma anche per via della presenza opzionale di sistema ABS/PBS.

Grazie ad una sella posizionata a soli 78 cm da terra, Geopolis 250 è adatto anche al pubblico femminile ed a chi è neofita in tema di due ruote. Sì perchè non c'è solamente l'impianto frenante di elevata caratura a tenere banco ma anche un sistema di illuminazione automobilistico, derivato da quello della Peugeot 407!, che si avvale di potentissime lampade alogene H7 da 55 W!

A differenza di quanto spesso accade con gli scooter a ruota alta, Geopolis 250 assicura una buona cubatura sotto la sella: lo spazio basta per due caschi jet e l'accesso al vano può essere gestito tramite un pratico telecomando.

Geopolis è disponibile nelle versioni Premium, City ed Executive. Prezzo d'attacco fissato in 4.018 euro.

Autore: KPO

Tag: Novità , scooter


Top