Abbigliamento

pubblicato il 28 aprile 2015

Nuovo casco Schuberth M1

Il produttore tedesco porta in Italia un nuovo casco jet che sarà distribuito da Bergamaschi

Nuovo casco Schuberth M1

La bella stagione sta invogliando tantissimi motociclisti a far finalmente uscire dal letargo le loro amate motociclette per delle belle e appaganti gite domenicali, ma anche le città stanno tornando a popolarsi di moto e scooter. In questo contesto un casco jet può garantire maggior comfort e versatilità nell'uso quotidiano, così Schuberth presenta M1, il jet dotato di microfoni e altoparlanti di serie.

Tante tinte per interni ed esterni

Distribuito in Italia, come gli altri prodotti del marchio tedesco, da Bergamaschi, lo Schuberth M1 (acronimo di “Metropolitan 1”) viene proposto in sette differenti tonalità esterne (blu, rosso, nero lucido, nero opaco, metal, antracite e bianco) e due interne (grigio e caffè) ed è dotato di una visiera trasparente che su richiesta può essere anche oscurata al 40 e all’80% o sostituita con quelle in color argento e blu specchiato.

A queste si possono aggiungere anche cinque visierine parasole: oltre alla standard oscurata all’80%, sono infatti disponibili le varianti in giallo ad alta definizione, argento e blu a specchio, mentre la normale visiera può essere smontata per ospitare al suo posto un peak in titanio o in nero opaco, sempre proposto in via opzionale.

Intercambiabile anche la griglia di ventilazione in titanio, che può essere sostituita con quella in nero opaco, mentre sei adesivi permettono di personalizzare il casco con le proprie bandiere preferite a scelta tra Germania, Italia, Gran Bretagna, Francia, Spagna e USA.

Lo Schuberth M1 presenta una calotta esterna (proposta in due diverse dimensioni) realizzata in matrice composita, soluzione questa che permette al casco tedesco di fermare l’ago della bilancia entro un valore di 1.395 grammi, mentre per la calotta interna (che presenta dei canali di aerazione integrati) si è fatto ricorso al materiale EPS.

Pensato per la comunicazione

Dotato di sistema A.R.O.S. (Anti Roll Off System) ha gli interni estraibili, antibatterici e traspiranti privi di cuciture, ed è pensato per integrarsi con il sistema di comunicazione opzionale SRC-SystemTM, che permette sia di comunicare senza fili con passeggero ed altri utenti che di collegarsi agli smartphone: ciascun casco è infatti, come precisato in apertura, dotato di serie di due altoparlanti integrati e di due microfoni invisibili con cavo e antenna.

Il sistema si completa con il modulo SRC-SystemTM (anch’esso disponibile in via opzionale), che si innesta nello sportellino situato nella parte posteriore del casco, mentre la batteria contenuta nel kit consente fino a otto ore di autonomia.

Una serie di pulsanti posizionati su un’unità di comando permettono di controllare le principali funzioni anche tramite comando vocale, mentre impostazioni e aggiornamenti possono essere eseguiti grazie a delle app gratuite per smartphone.

Lo Schuberth M1 viene venduto al pubblico ad un prezzo di 439 euro nei colori blu, rosso, nero lucido, nero opaco, metal e antracite, o a 408 euro nella versione monocromatica bianca mentre il sistema SRC-SystemTM viene invece commercializzato a 183 euro (310 euro per la versione duo).

Autore: Redazione

Tag: Abbigliamento , abbigliamento , caschi


Top