Accessori

pubblicato il 14 aprile 2015

RMS: nuovi accessori e ricambi per Piaggio Ciao e Sì

Il distributore italiano arricchisce il suo catalogo “Classic” con componenti originali e aftermarket dedicati a due icone del Gruppo Piaggio

RMS: nuovi accessori e ricambi per Piaggio Ciao e Sì

Tutti da ragazzini abbiamo prima o poi “messo le mani” su scooter o ciclomotori che tenevamo in garage. Chi in maniera più marcata, chi meno ha cercato di rendere la propria prima due ruote a motore un oggetto quanto più personalizzato possibile.

E ancora oggi questo trend non ne vuol sapere di cessare di esistere. Proprio a coloro che anche nel mondo delle piccole cubature vanno a ricercare maggior caratterizzazione estetica, o più elevate performance, ma anche e soprattutto una nuova vita, pensa RMS, distributore ialiano che dopo aver concentrato la sua attenzione sull’iconica Vespa va a strizzare l’occhio ad altri due modelli del Gruppo Piaggio, ovvero il “Ciao” ed il “”, allo scopo di permettere ai possessori di questi modelli di garantir loro una nuova giovinezza.

Pensati per restauratori e nostalgici

Dedicati ai nostalgici che conservano ancora in garage questi iconici modelli, i kit ad essi dedicati proposti da RMS vanno ad arricchire la gamma “Classic” con un catalogo di circa 30 pagine (scaricabile dal sito del distributore italiano) integralmente composto da accessori e ricambi dedicati a due dei più famosi ciclomotori nostrani.

In elenco di tutto e di più, a cominciare dalla componentistica dedicata al motore, marmitte originali comprese, per arrivare sino alle componenti elettriche passando per i cablaggi del gas, del freno e della strumentazione, senza dimenticare la ciclistica e le parti estetiche.

A quanto elencato si aggiungono poi le sovrastrutture, dai cavalletti ai parafanghi, sia in versione originale che cromata, gli specchietti retrovisori e i leveraggi originali per arrivare poi sino alla trasmissione: con pulegge, cinghie, ruota libera, masse frizione ed altro ancora, passando inoltre per pneumatici e camere d’aria, senza dimenticare la minuteria per i mozzi posteriori, le chiavi candela e la leva copertone, tanto per citarne alcuni. Tutti gli accessori e i ricambi proposti dal distributore RMS sono completi di foto e di descrizioni tecniche, queste ultime disponibili anche in lingua.

Una carriera lunga 40 anni

Ricordiamo che Ciao e Sì hanno rappresentato due vere e proprie icone a cavallo tra gli anni ’60 e ’70. Il primo è stato prodotto ininterrottamente per 40 anni: dal 1967 al 2006 (in versione catalizzata dal 2001) e trovava la sua anima in un motore da 49,3 cc con avviamento a pedali. Era dotato di impianto frenante a tamburo, trasmissione automatica e di un telaio nel quale era ricavato il serbatoio.

Il secondo prese le sue forme dal primo, da cui ne mutuò peraltro il motore, ma a differenza di questo era più curato sia sotto il profilo estetico che sotto quello ciclistico: la forcella era telescopica e al retrotreno faceva finalmente la sua comparsa un ammortizzatore posteriore. Il Sì fu prodotto in tre serie, di cui l’ultima catalizzata, dal 1978 al 2001.

Autore: Redazione

Tag: Accessori , parti speciali


Top