Attualità e Mercato

pubblicato il 12 aprile 2015

Sindaco, ma senza vigili: ok autovelox, ma con contestazione immediata

Il sindaco che non dispone di vigili può usare l’autovelox, però deve fermare il motociclista

Sindaco, ma senza vigili: ok autovelox, ma con contestazione immediata

La storia è questa, come spiega poliziamunicipale.it: in Piemonte, un intraprendente sindaco di un piccolo comune senza forze di Polizia ha usato un autovelox. Ha fatto tutto da solo. È arrivata la domanda al ministero dei Trasporti sulla legittimità di una simile pratica, e la risposta, con il parere numero 1039/2015, la trovate nel prossimo paragrafo.

Sì, ma…

Avendo la qualifica di ufficiale di Polizia Giudiziaria, il sindaco può anche fare le multe e usare l'autovelox. Ma dovrà fermare gli automobilisti e i motociclisti per contestare le infrazioni, oltre a intervenire in caso di incidenti con metro e cordella. A parere dell'organo tecnico centrale nulla osta all'espletamento dei servizi di Polizia Stradale da parte del primo cittadino munito della qualifica di ufficiale di Polizia Giudiziaria ai sensi dell'articolo 57 del Codice di Procedura Civile. Ovvero nel caso in cui nel piccolo comune manchi qualsiasi ufficio di Polizia. In tal caso il sindaco, ai sensi degli articoli 11 e 12 del Codice Stradale, può anche svolgere funzioni di Polizia Stradale. Sia per accertare infrazioni che per rilevare incidenti. Per l'impiego degli autovelox però il comune dovrà avere a disposizione strumentazione di proprietà o a noleggio. E il sindaco vigile dovrà poi procedere alla contestazione immediata delle infrazioni accertate perché non è possibile dotare un piccolo comune senza vigili di strumenti automatici, prosegue il ministero.

E con gli incidenti, come la mettiamo?

Il sindaco sceriffo secondo il ministero avrebbe anche l'obbligo di intervenire in caso di incidente stradale. Configurandosi un ipotesi penale di omissione in caso di mancato intervento, laddove richiesto. La posizione ministeriale lascia pochi spazi alla fantasia. Se un sindaco decide di fare il vigile volontario per il suo comune deve assumersi oneri e onori della qualifica.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , codice della strada , multe


Top