Attualità e Mercato

pubblicato il 28 marzo 2015

DESI: Ducati e Lamborghini in un progetto formativo per gli studenti

Le due aziende del Gruppo Volkswagen inaugurano le aree per i ragazzi delle superiori

DESI: Ducati e Lamborghini in un progetto formativo per gli studenti

Si appresta a prendere il via il progetto sociale DESI (Dual Education System Italy) che vedrà protagonisti i ragazzi degli istituti scolastici superiori, affiancati da Ducati e Lamborghini. Sono stati infatti inaugurati i Training Center delle due aziende destinati ad ospitare al loro interno i ragazzi che prenderanno parte nei prossimi mesi a questo interessante progetto formativo basato sul modello tedesco.

Presenti le autorità di istituzioni e aziende

Il taglio del nastro è avvenuto alla presenza del Ministro dell’Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Stefania Giannini, dell’Amministratore Delegato di Ducati Motor Holding, Claudio Domenicali e dell’Amministratore Delegato e Presidente di Lamborghini, Stephan Winkelmann. Il progetto è stato realizzato in collaborazione con la Fondazione dipendenti Volkswagen, il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e la Regione Emilia-Romagna.

Dopo la teoria la pratica

Dopo una prima fase didattica svoltasi in aula, giunge ora la volta dell’inizio delle sessioni pratiche che avranno appunto luogo presso i due Training Center appena inaugurati. A partire da settembre 2014, le due società bolognesi del Gruppo Volkswagen hanno infatti dato il via al progetto in collaborazione con i due istituti superiori Aldini Valeriani e Fioravanti Belluzzi di Bologna, sviluppando un programma congiunto di attività didattica in aula e di formazione in azienda creando un doppio percorso volto ad unire scuola e mondo del lavoro. Prima della fase pratica, lo staff di progetto è stato coinvolto in un programma preparatorio in Audi, così da ottenere un risultato armonizzato e bilanciato sulla pluriennale esperienza tedesca in materia compresi gli aspetti tecnici, didattici e pedagogici. Durante la formazione, tutti i partecipanti al progetto potranno lavorare sugli attuali modelli di moto Ducati e auto Lamborghini.

Tre i profili professionali che si andranno a creare

I giovani riceveranno una formazione in relazione a tre profili professionali: tecnico meccatronico per il settore auto, tecnico meccatronico per il settore moto e operatore CNC, particolarmente mirato alle lavorazioni di carpenteria metallica. Dopo due anni, i partecipanti potranno conseguire un diploma scolastico ufficiale e un attestato da Ducati o Lamborghini, oltre a un riconoscimento formale per la partecipazione al programma da parte dell'amministrazione regionale dell'Emilia-Romagna.

Dalla redazione di OmniMoto.it, un grande in bocca al lupo a tutti gli studenti!

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , personaggi famosi , lavoro


Top