Attualità e Mercato

pubblicato il 24 marzo 2015

“RinnovaTi” la patente e la conoscenza del Codice

L’Unasca lancia con Bosch un’iniziativa a favore della sicurezza stradale

“RinnovaTi” la patente e la conoscenza del Codice

Ricordi bene quali sono i limiti di alcol quando si guida una moto? E quali mezzi possono andare in autostrada? Se devi rinnovare la patente, hai allo stesso tempo la possibilità di dare una rinfrescata alla conoscenza del Codice della strada, così da guidare in sicurezza e senza subire multe: l’Unasca, la maggiore associazione di categoria delle autoscuole e degli studi di consulenza automobilistica, lancia “RinnovaTi” un’iniziativa in favore dell’educazione e della sicurezza stradale: tutti coloro che si recano a rinnovare la patente in scadenza presso le autoscuole e negli studi di consulenza Unasca aderenti al progetto, riceveranno gratuitamente un vademecum di 60 pagine che contiene un aggiornamento sulle ultime novità del Codice della Strada e anche un ripasso dei principali capisaldi della guida e della sicurezza. Il tutto in collaborazione con Bosch.

Per essere giovani e aggiornati

L’idea alla base di questo progetto, racconta Emilio Patella, segretario nazionale Unasca autoscuole, è sensibilizzare i cittadini e le istituzioni sulla grande importanza della formazione per la sicurezza stradale: “Non è pensabile che il cittadino si approcci alla formazione solo una volta in tutta la sua vita, cioè quando si accinge a prendere la patente. È necessario avere la possibilità di aggiornarsi sulle novità e cambiamenti delle norme. L’ideale sarebbe fare dei percorsi formativi continuativi modulati a seconda dell’età e delle esigenze di mobilità del conducente”.

Errori fatali per le moto

“Oggi, oltre il 90% degli incidenti stradali [inclusi quelli delle moto] è il risultato di un errore umano e ogni anno, in tutto il mondo, gli incidenti causano 1,3 milioni di morti. Ridurre il numero degli incidenti è una delle nostre priorità. La partecipazione di Bosch a questa iniziativa conferma il nostro impegno nella diffusione della cultura della sicurezza alla guida che passa attraverso un continuo aggiornamento”, ha dichiarato Gabriele Allievi, amministratore delegato Bosch Italia. [Clicca QUI per l'intervista a EICMA 2013].

Che cosa c’è nel vademecum

Grande spazio alle nuove categorie delle patenti, cambiate ed aumentate dal 2013 in seguito alla direttiva comunitaria specifica. Ci sono poi informazioni fondamentali sull’assicurazione, una sezione dedicata all’alcol e i suoi effetti in generale e sulla guida. Un capitolo intero è incentrato sul trasporto dei bambini e relativi dispositivi di sicurezza necessari non solo in auto ma anche in moto, in bicicletta in autobus. Infine, una sezione intera è dedicata alle due ruote, sempre più diffuse nei centri abitati e sempre più coinvolte in incidenti anche gravi.

 

Bosch e BMW Motorrad: GS Academy 2013

Bosch e BMW Motorrad: GS Academy 2013

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , corsi-di-guida , sicurezza , codice della strada


Top