Attualità e Mercato

pubblicato il 19 marzo 2015

Yamaha testa una versione naked della R3

La piccola sportiva è stata paparazzata in Indonesia senza la carena e con il manubrio alto

Yamaha testa una versione naked della R3

Yamaha ha suddiviso la sua produzione di serie in due grandi famiglie: la serie R per le sportive carenate (che ormai resiste da 17 anni) e il filone MT per le stradali pure (nato con la MT-01 nel 2005). Queste due sigle che non hanno molto in comune sia come stile che come target si sono incontrate con le R 125 e MT-125, declinazioni sportiva e naked della stessa moto, ed è molto probabile che accada anche per la versione 250/300.

Yamaha spoglia un'altra piccola sportiva

In principio è stata la R25 a due cilindri, pensata per il mercato asiatico ma in arrivo anche nell'occidente con la denominazione R3 e un motore di cilindrata leggermente maggiore che arriva a 300 cc. Proprio in questi giorni è stata fotografata in Indonesia dal sito iwanbanaran.com una versione nuda in fase di test su strade trafficate, ma la foto rivela davvero poco.

Si nota la mancanza della carena e un manubrio alto, il codino è lo stesso della sportivetta, ma non c'è possibilità di intuire lo stile dell'anteriore. Guardando la più piccola MT-125, abbiamo una moto che si ispira parecchio all'anteriore di MT-09 e MT-07, quindi potrebbe essere questo il design di ispirazione anche per la MT-25 (che da noi potrebbe diventare MT-300)

Poche informazioni ma un precedente importante come quello della 125 che ci fa ben sperare, considerando anche l'arrivo imminente sul mercato anche di altre piccole naked come la Z300 di Kawasaki e la presenza già solida della KTM 390 Duke.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , naked , anticipazioni


Top