Attualità e Mercato

pubblicato il 12 marzo 2015

Honda Africa Twin: sarà così la versione di serie?

Un'immagine proveniente da un brevetto Honda mostra quella che potrebbe essere l'erede della mitica adventurer

Honda Africa Twin: sarà così la versione di serie?

È una delle moto più attese degli ultimi anni, richiesta a gran voce dagli appassionati e anticipata dal prototipo True Adventure visto all'ultimo EICMA. Stiamo parlando ovviamente della nuova Honda Africa Twin, il modello che dovrebbe rilanciare lo storico modello (anche se non è stato ancora confermato in via ufficiale l'utilizzo del nome) e posizionare una nuova moto fra le adventurer della casa giapponese. Dai meandri oscuri di internet spunta un'immagine proveniente da un ufficio registri che potrebbe essere quella della moto definitiva.

Sarà degna della sua storia?

A giudicare dalle linee, è molto probabile che questa sia realmente la moto che concretizzerà il concept, dato che i numeri ci sono tutti: Ruota anteriore da 21", telaio doppio trave molto inclinato all'interno del quale è incastonato un motore bicilindrico parallelo, che nella versione finale dovrebbe essere di 1000 cc. La cosa che più ci interessa, comunque, sarà il risultato estetico e potremmo rimanere a bocca aperta.

La sorpresa non sarebbe tanto per l'innovazione nelle linee, ma piuttosto per quanto queste possano rimanere fedeli alla moto del passato dalla quale prendono ispirazione: in quest'immagine vediamo un cupolino che ricorda davvero tanto l'Africona, un bel serbatoio di forma e dimensioni classiche e un codino che sembra più vicino alle crossover moderne. I fianchetti scendono verso il basso ma non sono così avvolgenti come sull'originale.

Sarà questa la moto nelle sue forme finali? Se la risposta sarà si, i nostalgici del modello accenderanno un cero al loro santo preferito, per aver ricevuto un'Africa Twin degna di questo nome, mentre i meno affezionati forse potrebbero storcere il naso davanti a linee troppo tradizionali. Difficile giudicare da un brevetto, quindi speriamo di vederla in forma definitiva il prima possibile per fugare ogni dubbio. 

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , anticipazioni , design


Top