Curiosità

pubblicato il 19 febbraio 2015

Moto Guzzi 940 Sport: la cafe racer nostalgica by Oberdan Bezzi

In Italia ancora in molti rimpiangono i tempi d'oro della Moto Guzzi, con i modelli V7 Sport e Le Mans... Oberdan ci fa sognare

Moto Guzzi 940 Sport: la cafe racer nostalgica by Oberdan Bezzi

Stiamo vivendo uno dei periodi d'oro delle cafe racer, passate da sottocultura della passione motociclistica a vero e proprio fenomeno mainstream che coinvolge in maniera diretta molte case costruttrici. A conferma, basta dare un'occhiata alle moto più apprezzate del momento e fra queste c'è anche la BMW R NineT, vera cafe racer moderna con boxer bavarese... ma se in italia facessimo qualcosa di simile, magari rispolverando nome e linee della Moto Guzzi Le Mans? Oberdan Bezzi ci ha provato.

Mix di old e new riuscitissimo

Il risultato del suo ultimo disegno sta già facendo sudare i guzzisti incalliti. Prendere una moto dalla ciclistica modern-classic ripresa dalla Bellagio e rivederla esteticamente con linee retro-futuristiche che richiamano la mitica Le Mans 850. Il suo risultato è mozzafiato, con il motore bicilindrico trasversale 940 che fa bella mostra di se fra le risicate sovrastrutture. Il cupolino è il marchio di fabbrica, ma anche la sella dalle forme squadrate. Il nome non viene sconsacrato, comunque, e viene utilizzata la nuova dicitura "940 Sport"

Oberdan descrive così il suo sogno italiano: "Abbiamo immaginato per questa 940 SPORT, di riplasmare gli stilemi delle MOTO GUZZI classiche, senza rifarsi a nessun modello particolare, ma attingendo ad elementi comunque riconducibili nell'immaginario al mondo delle GUZZI... mitiche, fatto di linee semplici e logiche, senza orpelli o false appendici pseudo aerodinamiche. Una nitida motocicletta ITALIANA, rossa e...rombante! Una "vera" MOTO GUZZI!"

Siete liberi di aprire petizioni o fare sit-in di protesta davanti ai cancelli di Mandello del Lario, noi vi sosterremo e grideremo a gran voce con voi per il ritorno di una Guzzi sportiva in vero stile italiano!

 

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , curiosità , design


Top