Novità

pubblicato il 11 febbraio 2015

Royal Enfield Himalayan: in arrivo una nuova moto dall'India?

Il nome è stato registrato in Europa e potrebbe rappresentare una inedita moto da turismo

Royal Enfield Himalayan: in arrivo una nuova moto dall'India?

Royal Enfield ha una storia davvero particolare. Nasce come casa costruttrice inglese qualche anno prima del 1900 e ha prodotto moto fino al primo dopoguerra, quando nel 1957 stringe un accordo commerciale con l'India che prima dotò tutte le sue forze armate di Bullet 350, poi trasferì l'intera produzione che rimane quasi invariata a distanza di oltre 50 anni. Negli ultimi tempi, però, c'è stato un fervido interesse a proporre nuove moto.

Moto o abbigliamento ufficiale?

La prima moto proposta, derivata pur sempre dalla Bullet, è stata la cafe racer Continental GT, una moto che ha avuto un discreto eco a livello mondiale e che molto probabilmente verrà affiancata da un terzo modello, questa volta ancora più particolare. Secondo quanto comunicato da un ufficio registri europeo, Royal Enfield avrebbe registrato il nome Himalayan per una inedita adventurer.

Una moto da turismo, una scrambler o una enduro stradale di piccola cilindrata, mossa dal classico monocilindrico ad aria della Bullet ma che in questo caso raggiungerebbe i 385 cc, come sostengono altri roumor dai siti d'informazione indiani. Per il momento, comunque, non ci sono conferme, nè tantomeno foto spia, e c'è chi smonta le teorie parlando di Himalayan come di una nuova linea di abbigliamento tecnico ufficiale.

Abbiamo pochi dati su cui ragionare, quindi non ci rimane che aspettare qualche conferma dall'India. L'unico spunto di ragionamento che ci viene dato è il registro del nome presso un'ufficio europeo, questo significa che - abbigliamento o moto che sia - si tratta di qualcosa che Royal Enfield vuole inserire direttamente nel vecchio continente. Vedremo qualcosa di interessante a EICMA 2015?

Autore: Redazione

Tag: Novità , anticipazioni


Top