Curiosità

pubblicato il 8 gennaio 2015

Silent Hawk: la moto ibrida per l'esercito USA prende forma

Sarà una moto "stealth" con trazione integrale e motore sia ibrido che a combustione

Silent Hawk: la moto ibrida per l'esercito USA prende forma

Da qualche tempo si parla di un nuovo progetto motociclistico appositamente studiato per i reparti militari americani dalla DARPA, l'agenzia che si occupa della ricerca per la Difesa degli Stati Uniti. Ne parlammo qualche tempo fa dicendo che i tecnici erano al lavoro per soddisfare questa richiesta, e ora arrivano i primi bozzetti e le prime notizie concrete di come sarà la moto militare del futuro.

Una moto "stealth"

Come tutte le "macchine da guerra" made in USA, ha un nome che incute timore: si chiamerà Silent Hawk (aquila silenziosa) e già da questo aspetto possiamo intuire che non farà tanto rumore. Come indicato dal progetto originario, avrà un sistema di propulsione ibrido, sviluppato sulla base della già esistente Redshift MX, una moto elettrica prodotta dalla Alta Motors. 

Differentemente, però, la Silent Hawk avrà un motore ibrido prodotto dalla Logos, che unirà la silenziosità e la eco-compatibilità dell'elettrico con la versatilità del motore termico, in questo caso sviluppato per poter marciare con diversi tipi di carburanti. La moto sarà di impostazione fuoristrada e avrà entrambe le ruote motrici.

Sovrastrutture modulari

Punterà anche sulla leggerezza grazie al largo uso di alluminio e avrà ottime capacità di carico oltre a uno schema di sovrastrutture "modulare" che le permetterà di cambiare alcune parti con poche e semplici mosse, in modo da adattare la moto a varie missioni. Una sorta di moto componibile che avrà diversi "kit" sviluppati su richiesta dei vari reparti che l'utilizzeranno. Si attendono i primi prototipi, nel mentre è stato rilasciato il primo schizzo in computer grafica, ovviamente con livrea mimetica.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , anticipazioni , fuoristrada


Top