Eventi

pubblicato il 7 gennaio 2015

Befana Benefica Motociclistica 2015

Da Corso Sempione, anche quest'anno Milano è stata invasa da bikers di ogni tipo per festeggiare l'Epifania su due ruote!

Befana Benefica Motociclistica 2015
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Befana Benefica Motociclistica 2015  - anteprima 1
  • Befana Benefica Motociclistica 2015  - anteprima 2
  • Befana Benefica Motociclistica 2015  - anteprima 3
  • Befana Benefica Motociclistica 2015  - anteprima 4
  • Befana Benefica Motociclistica 2015  - anteprima 5
  • Befana Benefica Motociclistica 2015  - anteprima 6

Come ormai da tradizione, il giorno dell’Epifania OmniMoto.it ha partecipato alla 48esima edizione della Befana Benefica Motociclistica di Milano, organizzata dal Moto Club Ticinese. Anche se per decisione del Comune non è stato possibile vivere il suggestivo ritrovo e la partenza dalla Piazza del Duomo, e neanche dal Castello Sforzesco, tutto ciò non ha scalfito minimamente lo spirito e la partecipazione dei motociclisti lombardi (e non solo), che hanno letteralmente invaso Corso Sempione fin dalle prime luci del giorno, complici anche le condizioni meteo perfette e il freddo non eccessivo.

L’allegro serpentone ha attraversato le vie della città, tra colpi di clacson, sgasate e qualche burn-out improvvisato, distribuendo saluti e caramelle alle famiglie con bambini che aspettavano il passaggio ai lati delle strade. Le due tappe previste, come di consueto, sono state presso gli istituti “Piccolo Cottolengo Don Orione” e “Sacra Famiglia di Cesano Boscone”, dove i motociclisti hanno portato doni e dolciumi, ma soprattutto tanta allegra compagnia agli anziani degenti.

Per gli appassionati, un raduno di queste proporzioni rappresenta anche l’opportunità di ammirare un campionario incredibile di motociclette di ogni genere, dagli ultimi modelli alle moto d’epoca, da modelli militari della seconda guerra mondiale ai motocarri degli alpini, dalle special più particolari alle moto da cross, dalle supersportive ai custom fino ad arrivare a scooter e cinquantini guidati da esuberanti adolescenti. Tra i tanti veicoli, la palma del più originale dell’anno vogliamo assegnarla al perfetto esemplare di Velosolex che ha affrontato senza problemi l’intero percorso.

Per noi è stata ancora una volta l’opportunità di ricominciare l’anno in sella alla nostra amata due ruote, insieme a tanti amici, e con l’orgoglio di vivere una passione che è capace di generare non solo tanta adrenalina, ma anche compagnia e condivisione dei bisogni della vita.

Autore: Redazione

Tag: Eventi , raduni , epoca , fuoristrada , inverno in moto


Top