Curiosità

pubblicato il 15 novembre 2014

Dutch Solar Cycle: bici elettrica solare!

Ecco l’e-bike con i pannelli integrati nelle ruote e si ricarica anche col cielo coperto. Arriverà nel 2018

Dutch Solar Cycle: bici elettrica solare!

Lei è una bici elettrica, ma l’alimentazione per l’esattezza arriva da energia ottenuta dal carbone: ecco perché per qualsiasi mezzo elettrico l’obiezione sollevata è che in realtà inquina come e magari più degli altri. Serve fare una batteria e serve elettricità: tutta roba inquinante.

È così anche nel settore automotive, con diatribe infinite sulla utilità ecologica delle vetture ibride o elettriche al 100%. Però con la Dutch Solar Cycle, la bici elettrica a energia solare che funziona grazie ai pannelli integrati nelle ruote, le cose cambiano. No, non è uno spot, è una convizione. E non è certo la prima bici a energia solare, ma la prima coi pannelli nelle ruote.

Per questa Solar Cycle si utilizza una tecnologia unica che permette di ricaricare la bici anche quando il cielo è nuvoloso o i pannelli solari sono sporchi: il sistema cattura più energia con una sola cella solare. Grazie all'Application Solar Lab si creano prodotti solari che funzionano in modo egregio anche in condizioni meteo non ottimali. Almeno questo è quanto garantisce il Produttore. Ci fidiamo, e aggiungiamo che i pannelli solari presenti sulle ruote di queste speciali bici inviano energia a una batteria mentre pedaliamo.

In una giornata luminosa e soleggiata la batteria può ricaricarsi del tutto in quattro o sei ore. Se la batteria dovesse scaricarsi durante il viaggio? Pedali come su una bici tradizionale. Bocche cucite sui prezzi, comunque la nuova bici elettrica solare dovrebbe essere pronta per il mercato entro il 2018...

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , tecnologia , emissioni zero , moto elettriche , bici elettriche , bicicliette


Top