Curiosità

pubblicato il 24 ottobre 2014

AssicurazioniRCA: un fantasma stranissimo!

Addirittura, la Compagnia esiste. Ma si appoggia a un consorzio che non c’è. Quindi attenzione

AssicurazioniRCA: un fantasma stranissimo!

Compagnie fantasma, mai abbassare la guardia. Il più recente allarme lanciato dall’Ivass, organo di controllo sulle Assicurazioni, riguarda la commercializzazione di polizze Rc auto contraffatte intestate Sun Insurance Office Limited (RSA) stipulate con “contratti a libro matricola” da Consorzio Assiprom S.A. Dov’è il guaio? Sun Insurance Office Limited è perfettamente legale e anch’essa vittima del raggiro: è abilitata in Italia al rilascio di coperture assicurative RCA, ma ha dichiarato di non aver alcun rapporto con il suddetto soggetto.

Risultato: pericolo!

Pertanto, qualsiasi contratto assicurativo RCA intestato Sun Insurance Office Limited (RSA) riconducibile allo stesso è da ritenersi falso. Chi ha quella polizza circola senza copertura: 841 euro di multa, sequestro del mezzo, indennizzo di tasca propria in caso di incidente. In generale, l’Ivass raccomanda di verificare sempre, prima della sottoscrizione dei contratti, che gli stessi siano emessi da imprese e intermediari regolarmente autorizzati allo svolgimento dell’attività assicurativa. Basta la consultazione sul sito www.ivass.it degli elenchi delle imprese italiane ed estere ammesse ad operare in Italia. Trovate anche l’elenco degli avvisi relativi a casi di contraffazione o società non autorizzate; date un’occhiata pure al registro unico degli intermediari assicurativi e dell’elenco degli intermediari dell’Unione europea. I consumatori possono chiedere chiarimenti e informazioni al contact center Ivass al numero verde 800 486661 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13.30.

 

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , assicurazione


Top