Novità

pubblicato il 16 ottobre 2014

Kawasaki Vulcan S 650 2015

Quarto modello nato sulla piattaforma del bicilindrico parallelo da 650cc. Bella e funzionale

Kawasaki Vulcan S 650 2015

Se vi avesso chiesto di immaginare una Kawasaki Versys 650 in versione cruiser, sareste riusciti a immaginarla così? Con questa Vulcan S 650 i tecnici giapponesi hanno realizzato una moto in configurazione custom partendo da una base per nulla facile da convertire come quella della piattaforma ER-6, dotata di bicilindrico parallelo e un telaio in tubi che abbraccia il gruppo termico. 

Presentata negli USA (mercato di punta), si tratta di una cruiser inusuale anche per quanto riguarda il montaggio del mono posteriore, che come sulle sorelle è posizionato su lato destro, in questo caso "incassato" fra sella e telaio e dotato di un nuovo leveraggio per adattarlo all'interasse più lungo del forcellone. Anche la forcella è più inclinata ma le dimensioni totali rimangono molto compatte per un mezzo di questa tipologia, che punterà tutto sulla facilità di guida e la versatilità di utilizzo.

Esteticamente possiamo considerarla ben riuscita, con un serbatoio dal taglio classico ma dalle forme personali. Il parafango posteriore corre basso e termina nel complesso targa/faro ben integrato. Il faro anteriore è di forma inedita circondato da una ghiera color argento. L'impianto frenante è differente da quello della naked/crossover con singolo disco anteriore da 300mm e pinza a 2 pistoncini, dietro rimane da 250mm. 

A conferma della versatilità del mezzo, la posizione di guida è regolabile dal manubrio in tre diverse angolazioni, così come le pedane che hanno una collocazione molto avanzata, in tipico stile cruiser. Anche leve di freno e frizione sono facilmente regolabili. L'appuntamento è allo stand Kawasaki dell'Eicma 2015 per un'analisi da vicino

Autore: Redazione

Tag: Novità , anticipazioni , eicma 2014


Top