Novità

pubblicato il 30 settembre 2014

Nuova BMW R 1200 RS 2015

Anche la nuova sport-touring bavarese sceglie l'Intermot di Colonia per il suo debutto

Nuova BMW R 1200 RS 2015

A quasi 40 anni dal primo modello RS, nato nel 1976 con la R 100 RS, questa sigla torna sulle carene di una moto BMW, dopo diversi anni di assenza, grazie al lancio della nuova R 1200 RS. I successi del modello del '76 sono lontani, così come differenti sono le abitudini del mercato che però, pare stia tornando a interessarsi al trasversale segmento delle Sport-Touring, dove il marchio BMW è già presente con lpiù piccola e razionale F 800 GT.

Design specifico

Come nel passato, anche questa RS sfoggia una semicarena dal disegno aerodinamico con doppi proiettori anteriori. Due sono le varianti di colore disponibili:  “Basis” in lupinblau metallizzato/lightgrey metallizzato oltre alla più esclusiva in granitgrau metallizzato. Come per la "R" la strumentazione offre tachimetro analogico, computer di bordo e numerose informazioni. L’indicazione della velocità avviene in stile classico, con un tachimetro analogico, mentre il display TFT visualizza numerose informazioni supplementari. 

Boxer & RS

Lo stato dell'arte raggiunto dal boxer bavarese di ultima generazione dovrebbe sposarsi alla perfezione col dna della nuova RS. Anche su questa "R" troviamo il motore boxer DOHC, già montato su R 1200 GS, R 1200 RT e, ora, anche sulla sorella nuda, la nuova R 1200 R. I due cilindri contrapposti erogano 92 kW (125 CV) a 7.750 g/min per una coppia massima di 125 Nm a 6.500 g/min., con qualche "rinforzo" in basso. Come per la R 1200 R, il convogliamento dei gas di scarico avviene attraverso un impianto di scarico del tipo 2 in 1 con terminale di scarico che punta dinamicamente verso l’alto. Anche qui troviamo un air box rivisitato, cornetti di aspirazione dalla forma nuova nonché un radiatore ad acqua montato centralmente.

Elettronica e ciclistica

ABS, ASC e due modalità di guida di serie, mentre la “modalità di guida Pro” con Dynamic Traction Control (DTC) sono optional. Ed è solo l'inizio. La R 1200 RS offre già nella versione di serie due modalità di guida, “Rain” e “Road”. Oltre all’ABS di serie, a bordo è montato il Controllo automatico della stabilità ASC che aumenta la sicurezza nelle fasi di accelerazione. Anche sulla RS, è disponibile Dynamic ESA (Electronic Suspension Adjustment), la regolazione elettronica delle sospensioni. I due setting disponibili rimangono “Road” e “Dynamic”.
Il telaio a doppia trave in tubi d’acciaio con funzione portante, mentre le sospensioni con forcella telescopica upside-down ed Evo Paralever.

 

Autore: Redazione

Tag: Novità , anticipazioni , intermot2014


Top