Attualità e Mercato

pubblicato il 22 settembre 2014

BMW S 1000 RR 2015: avrà l'ABS MSC e 200 CV

Un comunicato ufficiale conferma che la nuova supersportiva sarà la seconda moto al mondo a montare il Motorcycle Stability Control

BMW S 1000 RR 2015: avrà l'ABS MSC e 200 CV

Tante voci sulla nuova BMW S 1000 RR hanno intrattenuto gli appassionati per tutta l'estate, ma finalmente negli ultimi tempi arrivano anche le conferme sulla moto che vedremo fra poco più di una settimana all'Intermot di Colonia. Prima la foto spia che ne rivela le linee leggermente rinnovate e ora una comunicazione ufficiale della Casa bavarese che ne comunica alcune caratteristiche tecniche.

In primis, il motore riceverà il primo sostanziale aggiornamento dal primo debutto. È la prima volta dalla presentazione che si parla di potenza maggiore, dato che con il primo restyling e con la HP4 la potenza è rimasta a 194 CV. Per la supersportiva del 2015 BMW dichiara circa 200 CV e un'elasticità ancora migliorata che lo rende più sfruttabile sia sulle strade di tutti i giorni che in pista.

Come seconda "anteprima", i tecnici BMW confermano la presenza dell'ABS MSC (Motorcycle Stability Control) sviluppato da Bosch. La S 1000 RR sarà la seconda moto al mondo ad esserne equipaggiata - dopo la KTM 1190 Adventure - e consentirà energiche frenate anche a moto piegata, senza scomporre l'assetto ed evitando la caduta. Come per la turistica austriaca, anche l'MSC della S 1000 RR sarà installabile come optional sui modelli precedenti.

Inoltre sembra che la HP4 verrà esclusa dal listino e tutte le massime tecniche che la distinguevano dalla standard, verranno utilizzate sulla model year 2015. In pratica avremo una moto più estrema ma anche più sicura e ancora più sfruttabile su strada". Con l'aumentare dell'esclusività, però, c'è il rischio di vedere il prezzo crescere. Scopriremo tutto l'ultimo giorno di settembre con la prima giornata da Colonia, mentre in Italia la toccheremo con mano all'Eicma di novembre.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , anticipazioni , abs , intermot2014


Top