Sport

pubblicato il 8 settembre 2014

Mondiale Cross MXGP 2014: Tony Cairoli è Campione del Mondo. E sono 8!

Sei titoli consecutivi per il Campione di Patti, che ha conquistato ancora il mondo, questa volta da Brasile

Mondiale Cross MXGP 2014: Tony Cairoli è Campione del Mondo. E sono 8!

La leggenda di Tony Cairoli continua: il pilota italiano ha conquistato il suo ottavo titolo iridato Motocross, il sesto nella MXGP (che fino a poco tempo fa si chiamava MX1). Visto il grande vantaggio con cui si era presentato a Goias, in Brasile, il pilota della KTM poteva anche permettersi di non prendersi dei rischi e correre in difesa. Ed è esattamente quello che ha fatto. Al "Tonino Nazionale" è infatti bastato il quinto posto ottenuto al termine della prima manche per far cominciare la festa, visto che il suo principale antagonista Jeremy Van Horebeek non è andato oltre al 13esimo posto, perché ancora dolorante a causa di una caduta avvenuta in prova.

A soli 28 anni (i 29 li farà a fine mese), Cairoli è già entrato nella leggenda del suo sport, confermandosi l'assoluto dominatore dell'ultima decade. I numeri parlano chiaro 72 vittorie e ben 117 podi, ma soprattutto i sei titoli della classe regina, arrivati tutti in sequenza. Nel mirino quindi ci sono i 10 titoli e le 101 vittorie del recorman Stefan Everts.

Per la cronaca, il Gp del Brasile è stato letteramente dominato dalla Honda di Maximilian Nagl: il tedesco si è imposto in entrambe le manche di Goias, precedendo un ritrovato Gautier Paulin, rispettivamente quarto e secondo con la sua Kawasaki. A completare il podio è stato proprio Cairoli, terzo esattamente come nella seconda gara di giornata.

Buona però anche la prova degli altri due italiani Davide Guarneri e David Philippaerts, che hanno chiuso il Gp al settimo ed al nono posto, con il portacolori della TM bravissimo ad arrampicarsi fino alla top five nella seconda manche.

MONDIALE CROSS MXGP, Goias, 07/09/2014
Classifica gara 1 (primi dieci)
1. Maximilian Nagl (GER, Honda), 35'17"310
2. Steven Frossard (FRA, Kawasaki), +10"116
3. Kevin Strijbos (BEL, Suzuki), +14"667
4. Gautier Paulin (FRA, Kawasaki), +17"619
5. Antonio Cairoli (ITA, KTM), +22"261
6. Dean Ferris (AUS, Husqvarna), +25"973
7. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), +52"568
8. David Philippaerts (ITA, Yamaha), +56"271
9. Rui Goncalves (POR, Yamaha), +1'00"048
10. Milko Potisek (FRA, Yamaha), +1'04"374

MONDIALE CROSS MXGP, Goias, 07/09/2014
Classifica gara 2 (primi dieci)
1. Maximilian Nagl (GER, Honda), 35'57"355
2. Gautier Paulin (FRA, Kawasaki), +13"227
3. Antonio Cairoli (ITA, KTM), +29"125
4. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), +37"228
5. Davide Guarneri (ITA, TM), +41"043
6. Shaun Simpson (GBR, KTM), +41"586
7. Steven Frossard (FRA, Kawasaki), +56"529
8. Milko Potisek (FRA, Yamaha), +59"244
9. Kevin Strijbos (BEL, Suzuki), +1'01"221
10. David Philippaerts (ITA, Yamaha), +1'09"221

MONDIALE CROSS MXGP, Goias, 07/09/2014
Classifica finale Gp del Brasile (primi dieci)
1. Maximilian Nagl (GER, HON), 50 punti
2. Gautier Paulin (FRA, KAW), 40 p.
3. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 36 p.
4. Steven Frossard (FRA, KAW), 36 p.
5. Tommy Searle (GBR, KAW), 32 p.
6. Kevin Strijbos (BEL, SUZ), 32 p.
7. Davide Guarneri (ITA, TM), 25 p.
8. Milko Potisek (FRA, YAM), 24 p.
9. David Philippaerts (ITA, YAM), 24 p.
10. Matiss Karro (LAT, KTM), 20 p.

La classifica del Mondiale (primi dieci): 1. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 705 punti; 2. Jeremy Van Horebeek (BEL, YAM), 596 p.; 3. Kevin Strijbos (BEL, SUZ), 530 p.; 4. Clement Desalle (BEL, SUZ), 484 p.; 5. Steven Frossard (FRA, KAW), 392 p.; 6. Shaun Simpson (GBR, KTM), 382 p.; 7. Maximilian Nagl (GER, HON), 357 p.; 8. Gautier Paulin (FRA, KAW), 315 p.; 9. Davide Guarneri (ITA, TM), 270 p.; 10. David Philippaerts (ITA, YAM), 258 p.

Autore: Redazione - OmniCorse.it

Tag: Sport , cross , personaggi , gare , fuoristrada , piloti , personaggi famosi , MX 2014 , ama supercross 2014


Top