Test

pubblicato il 2 settembre 2014

BMW R 1200 GS Adventure 2014 - Urban TEST [VIDEO]

E' avventurosa e pronta a tutto, ma spesso trascorre molto del suo tempo in città... Ecco come se la cava!

La conosciamo come la Regina dei viaggi, oltre che del mercato italiano, dove tra la versione standard e la Adventure le vendite della R 1200 GS continuano a volare. Ma se oggi la famiglia "Gelande Strasse" contempla tanti modelli, con cilindrate comprese tra 650 e 1200 cc, quando si parla di "GS" generalmente ci si riferisce sempre ai suoi top di gamma, come per esempio la nuova R 1200 GS Adventure, protagonista di questo "Urban-Test".

Che "GSsista" sei?

Se infatti sulle riviste o nei video che trovate su Youtube provenienti da tutto il mondo vedrete la GS impegnata in difficili sterrati, alle prese con un impegnativo guado, o ancora, arrampicarsi sulle dune del deserto (magari con la luce del tramonto a farle da cornice), la realtà è che, più spesso che volentieri, la più poderosa della gamma GS passa le sue giornate in città, tra pavé, buche e slalom tra le auto in coda. Il motivo, o meglio, i motivi? C'è chi è stato costretto a ridurre il parco moto di famiglia e, dovendo scegliere tra scootere e la moto, ha preferito tenersi il mezzo "totale", col quale farsi anche qualche viaggio in estate. Oppure c'è chi è "bmwista" da sempre e non si separerebbe mai dall'amato boxer, anche se è costretto a usarlo solo in città; ma di certo ci sono anche i più modaioli, spesso ex-scooteristi, che sono entrati a far parte del mondo BMW partendo dal modello più rappresentativo e apprezzato, ignari di quello che significava condurre questa moto tutti i giorni in città, nel traffico.

ADV: da non prendere alla leggera...

Noi di OmniMoto.it non vogliamo assolutamente avere la presunzione di racchiudere in queste categorie tutti gli utilizzatori urbani (e non) di GS; ma questa volta abbiamo voluto provarla solo in città, proprio per capire come se la cava l'ADV in questo contesto e quali sono i piccoli accorgimenti da adottare per approcciarla nel modo più semplice e sicuro, visto che parliamo comunque di una moto da oltre 260 kg e con la sella che, come minimo, è posiziona a 890 mm da terra.
Rispetto alle caratteristiche delle precedenti generazioni, questa Adventure offre una grande maneggevolezza su strada, grazie alla minore avancorsa dell'avantreno che si riduce da 99,6 a 92,7 mm, grazie ai 10 mm in meno per il braccio del Telelever. Un aiuto fondamentale alla gestione delle masse arriva, sempre e comunque, dal motore boxer che con la sua coppia poderosa e 125 CV la può trasformare davvero in un animale da piega, soprattutto se abbinato con le sospensioni ESA in modalità Sport...

Per il nostro Urban-Test però, abbiamo voluto essere pratici, e adottare un setting e una configurazione ideali per la città: ed ecco come si è comportata la GS Adventure nel traffico della Capitale!

 

 

Autore: Andrea Farina

Tag: Test , bicilindriche , test , trasporti


Listino BMW R 1200 GS - model year 2013

Cilindrata
1170.00 cm³
Potenza
92.00 kW / 125.00 CV
Coppia
12.74 kgm / 125.00 Nm
Peso
238.00 kg
Altezza sella
850 mm
Prezzo
15.420,00 €
Vai al Listino »
Top