Attualità e Mercato

pubblicato il 25 agosto 2014

Yamaha Tricity: brevetti di un nuovo design

Queste immagini provenienti dall'ufficio registri fanno pensare che la famiglia Tricity potrebbe allargarsi nei prossimi anni

Yamaha Tricity: brevetti di un nuovo design
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Yamaha Tricity foto brevetto - anteprima 1
  • Yamaha Tricity foto brevetto - anteprima 2
  • Yamaha Tricity foto brevetto - anteprima 3
  • Yamaha Tricity foto brevetto - anteprima 4
  • Yamaha Tricity foto brevetto - anteprima 5
  • Yamaha Tricity foto brevetto - anteprima 6

Il Tricity è il nuovo scooter di Yamaha, che finalmente è entrato sul mercato dei tre ruote con un prodotto compatto e dal tipico aspetto giapponese, e dal prezzo molto interessante. Subito dopo la presentazione ufficiale, è stato pubblicato da parte i Yamaha Japan anche il programma dei nuovi modelli a 3 ruote, che rappresenteranno una gamma più ampia e completa suddivisa in diverse cilindrate e categorie cge arriveranno in futuro. 

Quello rappresentato dai disegni provenienti dall'ufficio registri, potrebbe dunque essere il secondo modello della gamma Tricity. Il frontale è decisamente diverso nel design, con un look più sportivo e i classici proiettori sdoppiati che Yamaha propone dal 1998. Lo scudo ha così dimensioni più ampie sia in larghezza che in altezza.

Questo suggerisce chiaramente che si può trattare di una versione di media cilindrata, diciamo superiore ai 200cc, che richiede più protezione aerodinamica soprattutto per la possibilità di utilizzo in autostrada anche se, almeno in Italia, le cose potrebbero cambiare col nuovo Codice della Strada, che permetterebbe anche ai 125 cc l'accesso a tangenziali e autostrade.

Tutto il resto è identico alla versione 125, quindi mantiene le dimensioni più compatte del segmento che sono la chiave di questo modello. Non ci sono altre notizie tecniche, quindi non sappiamo se sarà uno dei modelli che verrà presentato nei saloni autunnali o se lo vedremo a 2015 inoltrato. Per ora fateci sapere come vi sembra da queste poche immagini che vi proponiamo.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato


Top