Eventi

pubblicato il 12 gennaio 2007

MotoGiro d'Italia 2007

Prenderà il via il 20 maggio!

MotoGiro d'Italia 2007
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • MotoGiro d\'Italia 2007 - anteprima 1
  • MotoGiro d\'Italia 2007 - anteprima 2
  • MotoGiro d\'Italia 2007 - anteprima 3
  • MotoGiro d\'Italia 2007 - anteprima 4

Dal 20 al 24 maggio 2007 il Motogiro d’Italia, punto di riferimento per gli appassionati di moto d’epoca, lascerà l’Italia centrale delle ultime due edizioni, punterà decisamente verso Sud e si muoverà in terra siciliana per cinque giorni.
Per la settima volta consecutiva, l’evento è organizzato da Dream Engine e gode del supporto del main sponsor Ducati Motor che, fin dal 2001, ha voluto affiancare il proprio nome a una manifestazione che fa rivivere anni gloriosi del motociclismo italiano.

Centinaia di moto di ieri e di oggi, i più importanti collezionisti italiani e stranieri e numerosissimi appassionati contribuiranno a ricreare l’atmosfera, lo stile e lo spirito propri della gara originale, apprezzando al contempo turisticamente la Sicilia, il suo territorio e i suoi prodotti. Anche nel 2007, per mantenere vivo il legame con la storia, saranno ospitati i campioni del Motogiro anni Cinquanta come Maoggi e Venturi e si vedrà sfilare il meglio della produzione motociclistica italiana: Ducati, Morini, MV Agusta, Moto Guzzi, Benelli, Bianchi, Piaggio, Gilera, Motobi.

Le edizioni svoltesi dal 2001 al 2006 sono state accolte con crescente interesse ed entusiasmo e hanno visto crescere il numero dei partecipanti (di provenienza sia italiana che internazionale), che dai 120 della prima edizione oggi sono più che triplicati.
Il Motogiro 2007 manterrà invariata la formula che ha decretato il successo dell’evento, partendo e concludendosi a Sciacca (Agrigento), celebre località termale nota fin dall’antichità per il clima dolce e le proprietà curative delle sue acque salsobromoiodiche. Il percorso si articolerà in tappe di circa 250 km l’una che si spingeranno verso Est, fino alle pendici dell’Etna. Attualmente l’itinerario (che potrà subire variazioni) è il seguente:

19 maggio 2007: operazioni preliminari a Sciacca.
20 maggio 2007, tappa 1: Sciacca-Chiusa Sclafani–Selinunte-Sciacca.
21 maggio 2007, tappa 2: Sciacca-Piazza Armerina-Brucoli.
22 maggio 2007, tappa 3: Brucoli-Noto-Ragusa Ibla-Brucoli.
23 maggio 2007, tappa 4: Brucoli-Zafferana-Catania-Brucoli.
24 maggio 2007, tappa 5: Brucoli-Caltagirone-Agrigento-Sciacca.

Il percorso è studiato in modo da esaltare le peculiari caratteristiche delle moto d’epoca, con tappe a “petalo di margherita” – ovvero con partenza e arrivo nella stessa città -  di lunghezza e tipologia adeguate. Molta attenzione è posta nel selezionare itinerari di particolare bellezza e di interesse turistico e culturale della costa e dell’entroterra, che gratificano anche gli iscritti alla Classe Turistica. Numerosi punti di ristoro sono dislocati lungo il percorso, grazie alla collaborazione di enti e motoclub locali e alla fine di ogni tappa i partecipanti sono accolti nel Villaggio Motogiro allestito all’arrivo.
Per la premiazione finale i partecipanti saranno ospiti della Presidenza della Regione Siciliana che offrirà loro una cena, durante la quale il vincitore assoluto della classe Rievocazione Storica riceverà una Ducati in versione speciale Motogiro 2007.

Il Motogiro d’Italia 2007 si avvale del supporto di Ducati Motor in qualità di main sponsor. La manifestazione è inoltre resa possibile da: Presidenza Regione Siciliana, Motociclismo d'Epoca, Assessorato Regionale al Turismo Regione Siciliana, Provincia di Siracusa, Comune di Sciacca, Comune di Augusta.  Per l’organizzazione della manifestazione, che si svolge sotto l’egida della Federazione Motociclistica Italiana, Dream Engine si avvale della collaborazione tecnica del Motoclub Terni “L. Liberati” e dell’Auto Moto Club Viterbo. I partecipanti alla Classe Turistica sono accompagnati dal team Curve&Tornanti, composto da Istruttori Federali FMI di guida sicura.

Il Motogiro è aperto alla partecipazione delle moto di tutte le marche in regola con il codice della strada e prevede tre classi:

Classe Rievocazione Storica
Può accogliere un massimo di 120 concorrenti. Sono ammessi motocicli fino a 175 cc fabbricati prima del 1957 o successivamente, ma ispirati a quelli che gareggiavano al Motogiro, che vengono selezionati individualmente. I partecipanti al raid storico sostengono prove di abilità a tempo durante il percorso.

Classe Memorial Taglioni
La classe è aperta ai motocicli di tutte le marche di cilindrata superiore ai 350 cc, prodotti tra il 1968 e il 1978, periodo in cui il geniale ingegnere della Ducati creava alcune tra le sue memorabili bicilindriche. Gli iscritti al Memorial partecipano a prove di abilità loro riservate, attraverso le quali sarà stilata una speciale classifica.

Classe turistica
Per chi possiede moto di fabbricazione recente e vuole vivere l’atmosfera del Motogiro in modo più rilassato e ad un livello non competitivo. La classe è aperta a tutte le marche.

Per informazioni generali e iscrizioni al Motogiro d’Italia 2007:

Dream Engine
Via San Mamolo 155 -40136 Bologna
tel. +39 051 6440881 -fax +39 051 3394319
www.motogiroditalia.com - info@motogiroditalia.com

Autore: Redazione

Tag: Eventi , varie , gare


Top