Attualità e Mercato

pubblicato il 14 agosto 2014

KTM: in arrivo una RC16 a 4 cilindri?

Il progetto dell'erede della RC8 potrebbe essere una moto V4 pronto-gara con tecnologia da MotoGP e tiratura limitatissima

KTM: in arrivo una RC16 a 4 cilindri?

KTM sta crescendo in maniera esponenziale grazie a una politica di investimenti azzeccati e nuovi modelli che piacciono molto all'utenza, tanto da far registrare una crescita a due cifre nell'ultimo anno. Nel listino però c'è anche qualche moto datata, come la KTM RC8, bellissima superbike che nonostante l'estetica futuristica e apprezzata da molti, paga l'anzianità del progetto e non riesce a tener testa alle modernissime superbike europee e giapponesi.

Per questo i prossimi due anni potrebbero portare anche una nuova superbike austriaca, che non sarà l'ennesimo aggiornamento della RC8 ma un progetto completamente nuovo e... a 4 cilindri! Le voci parlano di una RC16, dove ovviamente il numero corrisponde alle valvole dei cilindri disposti a V, proprio come propone Aprilia con la sua RSV4 e come è di tradizione per i motori più estremi di Honda.

KTM sfrutterà tutta l'esperienza che sta accumulando nelle competizioni internazionali per confezionare una moto all'altezza della concorrenza, sia come motore che come elettronica (potrebbe essere la prima supersportiva dotata di sistema MSC). La RC16 potrebbe essere presentata a fine 2015, per poi avere un anno di sviluppo nel 2016 ed entrare sul mercato nel 2017.

Attualmente però non si sa se sarà una moto estrema costruita parallelamente al progetto MotoGP (quindi con tiratura limitatissima e prezzo stratosferico, come fu per la Ducati Desmosedici RR) o se sarà una Superbike con tutte e caratteristiche per debuttare nel mondiale delle derivate di serie. Scopriremo presto che sembianze avrà l'erede della RC8

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , superbike , anticipazioni


Top