Accessori

pubblicato il 21 giugno 2014

Scarico HP Corse Hydroform per Suzuki GSR 750

La naked di Hamamatsu riceve le attenzioni dell'azienda bolognese che le dedica un terminale in acciaio idroformato

Scarico HP Corse Hydroform per Suzuki GSR 750
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Suzuki GSR750 2011 - Foto dinamiche - anteprima 1
  • Suzuki GSR750 2011 - Foto dinamiche - anteprima 2
  • Suzuki GSR750 2011 - Foto dinamiche - anteprima 3
  • Suzuki GSR750 2011 - Foto dinamiche - anteprima 4
  • Suzuki GSR750 2011 - Foto dinamiche - anteprima 5
  • Suzuki GSR750 2011 - Foto dinamiche - anteprima 6

La Suzuki GSR 750 è una naked media robusta ed efficace nelle soluzioni adottate, che reinterpreta la meccanica della "Gixxer 750" e l'accosta a una ciclistica rigorosa e molto a punto che rende la moto facile e intuitiva nella guida. Pur non avendo la qualità di certe altre concorrenti europee (per esempio il telaio è in acciaio, le sospensioni non regolabili e alcune finiture migliorabili) l'equilibrio generale rende la moto molto divertente e i 210 kg dichiarati sembrano effettivamente meno.

A un mix quasi perfetto come questo c'è davvero poco da aggiungere, ma a uno scarico aftermarket che suona bene e che sia bello da vedere è sempre difficile resistere. HP Corse, costruttore bolognese di impianti di scarico per moto di serie, ha preparato un silenziatore slip-on dell'ormai famosa serie Hydroform che migliora le prestazioni e offre un design originale che ben si sposa con le linee tese della naked.

Il corpo è in acciaio inox idroformato, gli spessori sono ridotti e il peso da record di categoria, mentre il sound è finalmente corposo e aggressivo. Dotato di DB Killer estraibile, lo scarico Hydroform dedicato alla GSR 750 ha un prezzo di 549 euro

Autore: Redazione

Tag: Accessori , accessori , scarichi


Top