Attualità e Mercato

pubblicato il 16 giugno 2014

Bici elettriche a pedalata assistita: perché comprarle?

Come si muovono e quanto costano le pedelec… sempre più richieste tra blocchi del traffico e caro carburante!

Bici elettriche a pedalata assistita: perché comprarle?
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Nuova gamma E-bike Peugeot Cycles 2014 - anteprima 1
  • Nuova gamma E-bike Peugeot Cycles 2014 - anteprima 2
  • Nuova gamma E-bike Peugeot Cycles 2014 - anteprima 3
  • Nuova gamma E-bike Peugeot Cycles 2014 - anteprima 4
  • Nuova gamma E-bike Peugeot Cycles 2014 - anteprima 5
  • Nuova gamma E-bike Peugeot Cycles 2014 - anteprima 6

Chiamatele un po’ come volete: bici a pedalata assistita, pedelec, Epas (Electric pedal assisted cycle). Oppure, molto impropriamente e fuori luogo, bici elettriche o e-bike. Fatto sta che sono più che mai d’attualità, visto il carburante alle stelle (oltre agli Scioperi dei benzinai - il prossimo il 18 giugno) e la pessima qualità generale dei mezzi pubblici nelle nostre città. E ora che è scoppiato il caldo africano, prendere in considerazione l’acquisto di una bici a pedalata assistita è doveroso. Nel 2011, in Italia, ne sono state vendite 42.000, nel 2012 46.000 e nel 2013 ben 51.405. Per dare l’idea del fermento in questo settore, Athena Spa, Gruppo Intrernazionale con sede ad Alonte (Vicenza), con 610 addetti, specializzato nella produzione di ricambi di qualità per moto, auto e motori in genere, ha acquisito Klaxon Mobility Srl, marchio milanese leader nella produzione di bici a padalata assistita. Senza poi dimenticarsi di colossi come Peugeot che ha lanciato la propria gamma e-bike Hybrid, o ancora di chi, da sempre, crede in una mobilità sostenibile e sicura, ovvero Bosch.

PROPULSIONE ELETTRCA
Ma chi la spinge, la pedelec? Siete in due: voi, con le vostre gambe; più un motore elettrico. Tecnicamente, secondo la direttiva europea 2002/24/CE la bicicletta a pedalata assistita ha una potenza del motore elettrico di 0,25 kiloWatt. L’alimentazione del motore si riduce a mano a mano con la velocità. E scompare in due casi: a 25 chilometri orari oppure se smettete di pedalare. Se i veicoli non soddisfano tutti questi requisiti, per essere considerati biciclette a pedalata assistita devono essere omologati e immatricolati.

 

ECOLOGICA PER ECCELLENZA
Al di là delle valutazione squisitamente economice e tecniche, si tratta di una scelta “green”: la bicicletta a pedalata assistita non inquina. A meno che si voglia, un po’ capziosamente, andare a individuare le emissioni dovute allo sfregamento degli pneumatici sull’asfalto. È un mezzo “pulito”, purché la batteria sia smaltita in modo opportuno: ci sono consorzi preposti a fare questo lavoro. La pedelec è inoltre silenziosissima. Consente trasferimenti veloci, senza essere vincolati a orari e percorsi dei mezzi pubblici. Sfrutta le piste ciclabili, accede alle zone a traffico limitato. Non prevede spese di assicurazione obbligatoria, né quello del casco. Chiaramente, per la ricarica, c’è costo chilometrico, ma bassissimo. Un ultimo vantaggio da non trascurare: chi ha una bici a pedalata assistita se ne infischia sia degli scioperi dei mezzi pubblici sia della serrata dei gestori di benzina.

FARE I CONTI CON L'AUTONOMIA
Pur tuttavia, e in questo c’è qualche similitudine con le auto elettriche, nei confronti della bici a pedalata assistita si può nutrire qualche perplessità in merito all’autonomia del motore elettrico. Per quanti chilometri il propulsore garantisce corrente? Dipende dal modello. Ragioniamo su qualche decina di chilometri. Con un ciclista sui 70 chilogrammi, una media di 20 chilometri orari, in posizione eretta o leggermente inclinata in avanti e con un asfalto in buono o ottimo stato e poco ruvido. Ma si schizza oltre i 150 chilometri per i modelli più costosi, quelli il cui motore elettrico utilizza batterie al litio. Bici dotate pure di un coefficiente di ripartizione del lavoro fra motore e ciclista che può essere selezionato dall’uomo in sella: permettono al ciclista di scegliere il rapporto tra assistenza elettrica e sforzo muscolare. Con batteria ricaricabili in circa cinque ore.

ESSERE GREEN, QUANTO COSTA?
Ma quanto costa una bici a pedalata assistita? C’è un grande ventaglio di prezzi, legato alla qualità del prodotto. Da 1.000 a 4.000 euro. Sarà il negoziante, anche in base al vostro budget, a indicarvi quella che fa al caso vostro: dipende anche dall’utilizzo che dovete farne. E se vi serve per muovervi in città o per qualche scampagnata. La garanzia è di due anni: accertatevi che sia il venditore stesso a potervi suggerire dove recarvi in caso abbiate bisogno di assistenza. Per cercare di spuntare un prezzo più basso, informatevi a livello locale se esiste un incentivo per le pedelec; su Internet, inoltre, potreste trovare i gruppi d'acquisto. E sui siti dei produttori, spesso ci sono promozioni, che includono finanziamenti.

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Bosch eBike 2013: Active Line e Performance Line - anteprima 1
  • Bosch eBike 2013: Active Line e Performance Line - anteprima 2
  • Bosch eBike 2013: Active Line e Performance Line - anteprima 3
  • Bosch eBike 2013: Active Line e Performance Line - anteprima 4
  • Bosch eBike 2013: Active Line e Performance Line - anteprima 5
  • Bosch eBike 2013: Active Line e Performance Line - anteprima 6
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Benelli e-bike Letizia - anteprima 1
  • Benelli e-bike Letizia - anteprima 2
  • Benelli e-bike Letizia - anteprima 3
  • Benelli e-bike Letizia - anteprima 4
  • Benelli e-bike Letizia - anteprima 5
  • Benelli e-bike Letizia - anteprima 6
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Scott E-Bike gamma 2013 - anteprima 1
  • Scott E-Bike gamma 2013 - anteprima 2
  • Scott E-Bike gamma 2013 - anteprima 3
  • Scott E-Bike gamma 2013 - anteprima 4
  • Scott E-Bike gamma 2013 - anteprima 5
  • Scott E-Bike gamma 2013 - anteprima 6
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • E-bike, un mondo da scoprire - anteprima 1
  • E-bike, un mondo da scoprire - anteprima 2
  • E-bike, un mondo da scoprire - anteprima 3
  • E-bike, un mondo da scoprire - anteprima 4
  • E-bike, un mondo da scoprire - anteprima 5
  • E-bike, un mondo da scoprire - anteprima 6

Bosch eBike - La bici elettrica nel cuore di Firenze

Bosch eBike - La bici elettrica nel cuore di Firenze

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , tecnologia , emissioni zero , moto elettriche , bici elettriche , bicicliette


Top