Attualità e Mercato

pubblicato il 26 maggio 2014

BMW Concept Roadster: il prototipo presentato a Villa d'Este

Come lo scorso anno, la casa bavarese sfrutta il palcoscenico del concorso per presentare una special che preannuncia l'arrivo di un nuovo modello sul mercato

BMW Concept Roadster: il prototipo presentato a Villa d'Este

BMW continua ad avere un legame particolare con il Concorso d'Eleganza Villa d'Este, la kermesse internazionale palcoscenico delle più belle e preziose auto della storia, che negli ultimi anni ha aperto le porte anche alle moto, con grande interesse della casa bavarese.

ANNUNCIA L'ARRIVO DELLA NUOVA R 1200 R
Lo scorso anno nella villa sul Lago di Como è stata presentata la Concept Ninety che preannunciava l'arrivo della esclusiva NineT sul mercato. Quest'anno si torna a parlare di futuro con la Concept Roadster, una moto che molto probabilmente anticipa le linee della nuova R 1200 R, che è la roadster turistica da ormai tanti anni per la casa dell'elica. L'estetica è ovviamente studiata per fare colpo, con carrozzeria minimalista e un codino appena accennato. I fari sono strisce di led tipici dei concept e l'estetica, nel complesso, fa pensare a una moto aggressiva e futuristica.

CIAO CIAO TELELEVER
La realtà, però, è che questa moto è più vicina alla produzione di quanto si possa immaginare. Telaio, motore boxer a raffreddamento misto aria/olio, e ciclistica sono con grande probabilità elementi già pronti per la produzione. Se così è, stupisce la mancanza della sospensione telelever anteriore, che lascia spazio a una più classica forcella a steli rovesciati (Ohlins in questa special). Per la prima volta dal lancio della prima "R" si utilizzerà uno schema più tradizionale, come già visto nella NineT.

Tanto alluminio sulle superfici di questa moto, ma verrà probabilmente sostituito da carene più abbondanti e votate anche a un utilizzo turistico. Il motore è esattamente quello montato sull'ultima generazione di GS e RT, ma è facile immaginare qualche cavallo in più dei 125 ora disponibili, per una moto che sarà la più sportiva della gamma. Bellissimi i dettagli come i convogliatori sotto il serbatoio, la strumentazione sottile in alluminio e gli slider sugli inediti coperchi delle teste. Lo scorso anno, dopo la Ninety abbiamo visto la moto definitiva a Eicma, quest'anno speriamo di ricevere la stessa sorpresa.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , naked , anticipazioni , concept


Top