Sport

pubblicato il 22 maggio 2014

Superbike Donington 2014: Orari e programmazione TV

Jonathan Rea può tentare l’allungo ma occhio a Sykes che nel 2013 fece doppietta

Superbike Donington 2014: Orari e programmazione TV

La Superbike torna dove tutto ebbe inizio il 3 Aprile del 1988. Sì, perché per chi non lo sapesse la prima gara del Mondiale Superbike si disputò proprio a Donington Park, dove furono due italiani ad imporsi: Davide Tardozzi su Bimota vinse Gara 1 e Marco Lucchinelli su Ducati si aggiudicò Gara 2. Il tracciato attuale di Donington Park è caratterizzato da una prima parte veloce e scorrevole e da una finale decisamente più lenta, fatta di brusche frenate e ripartenze quasi da fermo, che rendono difficile la ricerca di un set-up ottimale per i team ed i piloti.

Lo scorso anno Tom Sykes fu stato l’assoluto dominatore del weekend inglese, conquistando la prima casella dello schieramento nella Superpole e vincendo entrambe le gare, con tanto di nuovo lap record e best lap della pista di casa. Sykes arriverà a Donington doppiamente motivato perché al momento in cima alla classifica c’è Jonathan Rea che ha imbroccato da tre vittorie di fila con doppietta a Imola ed è sicuramente intenzionato a replicare anche a Donington, dove ha già vinto nel 2012, in gara 2.

I piloti Aprilia sono sul piede di guerra: Sylvain Guintoli è quello messo meglio in classifica e si aspetta di far bene a Donington, visto che il francese abita a mezz’ora dall’autodromo e quindi si sente di casa. Anche Marco Melandri si aspetta che Donington possa essere la pista giusta per far decollare la propria stagione, ancora avara di risultati per il ravennate. Allo stesso modo i due alfieri della Ducati Davide Giugliano e Chaz Davies sperano in Donington per mettere finalmente in luce le qualità della Panigale. Anche la Suzuki potrebbe fare il colpaccio a Donington, visto che l’esperienza su questa pista di Alex Lowes che nel 2013 fece doppietta nel BSB, e la voglia di riscatto di Eugene Laverty.

La lotta per la vittoria nella Classe Evo vedrà sicuramente ancora una volta protagonisti Leon Camier, David Salom e Niccolò Canepa tra i quali potrebbe inserirsi ancora una volta (ma ancora fuori classifica) Ayrton Badovini sulla sua Bimota BB3.

LA PROGRAMMAZIONE TV SU ITALIA 1, ITALIA 2, EUROSPORT
Sabato 24 maggio
10.25 SBK Free Practice 3 – Italia 2
11.15 Supersport Free Practice – Italia 2
12.45 SBK Superpole – Italia 1 – Italia 2
16.25 Supersport Qualifiche – Italia 2

Domenica 25 maggio
09.55 SBK Warm Up – Italia 2
10.25 Supersport Warm Up – Italia 2
12.30 SBK Gara 1 – Italia 1 - Italia 2
13.40 Fuori Giri – Italia 1
14.30 Supersport Gara – Italia 2
15.30 SBK Gara 2 – Italia 1 – Italia 2
16.40 Fuori Giri – Italia 1

LA CLASSIFICA
Classifica (dopo 4 di 13 round): 1. Rea 139; 2. Sykes 135; 3. Guintoli 123; 4. Baz 119; 5. Davies 87; 6. Melandri 84; 7. Giugliano 69; 8. Laverty 62; 9. Haslam 58; 10. Lowes 50; 11. Elias 50; 12. Salom 34; 13. Canepa 28; 14. Camier 20; 15. Scassa 16; 16. Foret 10; 17. Morais 10; 18. Guarnoni 7; 19. Allerton 6; 20. Bos 5; 21. Corti 5; 22. Fabrizio 2; 23. Andreozzi 1.
Costruttori: 1. Kawasaki 143; 2. Honda 139; 3. Aprilia 133; 4. Ducati 113; 5. Suzuki 92; 6. BMW 26; 7. MV Agusta 5.

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Sport , pista , superbike , gare , autodromi , piloti


Top