Curiosità

pubblicato il 21 maggio 2014

Incidente incredibile nel Russian Superbike [VIDEO]

Un tamponamento in staccata con doppio salto mortale sincronizzato…

Incidente incredibile nel Russian Superbike [VIDEO]

Il web, lo sappiamo bene, è strapieno di video di incidenti stradali in Russia che fanno pensare che guidare da quelle parti sia davvero pericoloso. Negli ultimi anni, però, anche in Russia si sta diffondendo la cultura della pista e l’introduzione del Mondiale Superbike sulla nuova pista di Mosca lo testimonia. Come sempre accade, l’arrivo delle competizioni internazionali è seguito dalla nascita di quelle nazionali e infatti anche in Russia è stato istituito il RSBK, il Russian Superbike che si disputa su sette prove. Sì, un camponato nazionale russo in piena regola con squadre, piloti e umbrella girl…

Nel round inaugurale, che si è tenuto sulla pista del Kazan Ring lo scorso weekend del 17-18 maggio, durante le qualifiche della classe Supersport è accaduto un incidente che rasenta l’incredibile. Il pilota Alexander Savenko ha fatto un clamoroso errore in staccata (il cartello dei 100 metri era già passato), con la sua moto che si è impennata sulla ruota anteriore centrando in pieno il codone della moto che lo precedeva, guidata da Sergeyev Ilona, che faceva da trampolino lanciando moto e piloti per aria. Un botto clamoroso dal quale Savenko si è rialzato solo con una commozione cerebrale e danni a legamenti e al bacino, mentre Ilona se la è cavata con delle contusioni.
In tutto questo solo una domanda ci viene in mente: ma dove stava guardando?

Incidente incredibile nel Russian Superbike

Incidente incredibile nel Russian Superbike

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Curiosità , superbike , curiosità , autodromi , incidenti


Top