Novità

pubblicato il 20 maggio 2014

Nuova Gamma Scarabeo 50 e 100 cc

Arrivano tre nuovi modelli del famoso ruota alta veneto: 50 cc due e quattro tempi e 100 cc. Prezzi da 2.220 euro

Nuova Gamma Scarabeo 50 e 100 cc

Lo Scarabeo è da vent’anni un grande successo che ha sommato nel tempo oltre 750.000 esemplari venduti; un successo che ha spinto anni addietro il Gruppo Piaggio a far diventare lo Scarabeo un brand a sé stante, proprio come la Vespa. Prodotto in decine di versioni e allestimenti, lo Scarabeo ha sempre avuto dalla sua parte la fortuna di un design azzeccatissimo: quello della sua prima versione 50 cc che, aggiornato e riveduto, è arrivato fino ad oggi. Il Gruppo Piaggio rilancia in questi giorni tre nuove versioni dello Scarabeo, due sono 500 cc a due e quattro tempi, e una è la 100 cc quattro tempi: tutti mezzi pensati per l’uso urbano con un occhio fisso al contenimento dei consumi.

RESTYLING ALL’INDIETRO
I tre nuovi modelli beneficiano di un restyling il cui tema di fondo è il recupero e la valorizzazione del classico design Scarabeo, caratterizzato dal richiamo al tema estetico dell’ovale che lo ha reso celebre. Le forme di Scarabeo sono state ridisegnate con nuovi volumi e grafiche che hanno interessato lo scudo anteriore, ora offerto in tinta con il colore della sella, il parafango anteriore e la coda, che guadagnano tratti inediti e più moderni, mentre sono stati ridisegnati i gruppi ottici anteriore e posteriore, quest’ultimo dotato di luci a LED. Sono nuovi anche i cerchi da 16 pollici, che calzano pneumatici di maggiore sezione, e le grafiche della strumentazione racchiusa nel classico cruscotto.

TRE MOTORI
Come detto, le versioni in cui il nuovo Scarabeo è proposto sono tre: la 50 4T 4V si caratterizza per la comoda sella sdoppiata, per il cupolino e per i dettagli con finitura alluminio. I cerchi sono a 7 razze. Il motore è molto raffinato grazie alla distribuzione a 4 valvole che lo fa diventare uno dei 50 cc 4 tempi più potenti del mercato con ben 4,35 CV (3,2 kW). La ciclistica è comune sia alla versione 2 tempi che 4 tempi, tradizionalmente maneggevole e compatta nel traffico urbano. Interessante scoprire che su tutti e due i modelli è possibile montare una presa USB nel cassetto portaoggetti, utile a caricate il telefonino.
Lo Scarabeo 50 2T è l’entry level della gamma e si distingue per la sella monoposto, nuove grafiche sullo scudo e sulle fiancate laterali e per i particolari in finitura "total black".

La versione 100 4T completa la famiglia Scarabeo proponendosi in una fascia di mercato intermedia che beneficia dell’agilità e maneggevolezza di un cinquantino, ma anche di un pizzico di brio in più dovuto alla cilindrata che lo rende più adatto a muoversi nel traffico veloce.
Per distinguersi dai modelli 50, il 100 cc ha un design più ricco grazie a una serie di particolari cromati, oltre al cupolino e alla presa USB di serie. Completano la dotazione il faro anteriore con luci di posizione a Led e il nuovo bauletto in tinta, dotato di schienalino imbottito.

COLORI E PREZZI
Il nuovo Scarabeo, per il quale è disponibile una ricca gamma di accessori, si presenta in una serie di varianti cromatiche giovanili anche nei nomi: Scarabeo 50 2T è disponibile nei colori Azzurro Like, Nero App, Bianco Cult e Rosa Share. Scarabeo 50 4T 4V e Scarabeo 100 4T sono offerti nei colori Bianco Cult, Nero Competition, Marrone Etna e Blu Oceano.
La nuova gamma Scarabeo è già disponibile presso i concessionari italiani ai seguenti prezzi: Scarabeo 50 2T: 2.220 euro; Scarabeo 50 4T 4V: 2.420 euro; Scarabeo 100 4T: 2.660 euro.

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Novità , scooter , citta


Top