Sport

pubblicato il 14 maggio 2014

Nuovo infortunio per Luca Scassa

Luca è caduto al Mugello mentre provava la ART-Aprilia. Collo del femore fratturato per l’aretino

Nuovo infortunio per Luca Scassa

Non si può di certo dire che in casa Iodaracing siano particolarmente fortunati. Perso per un paio di gare Danilo Petrucci, che si è fratturato un polso durante il warm up del Gp di Spagna e per questo dovrà saltare anche il Gp di Francia di MotoGp, ieri pomeriggio la squadra diretta da Giampiero Sacchi ha dovuto fare i conti anche con l'infortunio del suo sostituto.
La scelta era ricaduta su Luca Scassa, pilota attualmente impegnato nel Mondiale Superbike con la Kawasaki EVO del Team Pedercini, che nella passata stagione aveva già disputato cinque gare in MotoGp in sella alla ART-Aprilia della Cardion AB.

Ieri il pilota aretino era stato invitato al Mugello per partecipare ad un test per prendere confidenza con la versione 2014 della "Open" realizzata dalla Casa di Noale, ma purtroppo questo è finito nel peggiore di modi: Luca è stato vittima di un violento highside alla curva 2 e successivamente trasportato in Ospedale perchè già reduce da una frattura al bacino rimediata durante i test invernali della SBK a Phillip Island. Purtroppo il referto delle analisi radiografiche è scoraggiante: Luca si è procurato una frattura scomposta al collo del femore destro già operata nella serata di ieri.
Torneremo sull’argomento appena avremo notizie sul decorso operatorio.

Autore: Redazione

Tag: Sport , pista , gare , piloti , incidenti


Top