Eventi

pubblicato il 12 maggio 2014

World Ducati Week 2014: in programma dal 18 al 20 luglio a Misano

L’ottava edizione del WDW è pronta per accogliere gli appassionati Ducatisti di tutto il mondo

World Ducati Week 2014: in programma dal 18 al 20 luglio a Misano

Mancano due mesi all’apertura dei cancelli dell’autodromo Marco Simoncelli di Misano, che il prossimo 18 luglio sarà "invaso" dalla marea pacifica di appassionati Ducati per l’ottava edizione del raduno mondiale Ducati. Ma il World Ducati Week non riguarda solo Misano, e infatti tutta la riviera romagnola si sta preparando per accogliere i ducatisti e tutti gli appassionati delle due ruote. La data è fissata da tempo ed è quella del weekend del 18 al 20 luglio e l’obiettivo di Ducati è di ripetere il successo dell’ultimo WDW, quello del 2012, che portò a Misano la bellezza di 65mila ducatisti.

PREVENDITE APERTE
Nei giorni scorsi Ducati ha presentato ufficialmente l’evento, ed ha già aperto le prevendite dei biglietti sul sito wdw.ducati.it. La vendita, attraverso il web, sarà aperta fino al 13 Luglio. Poi, sarà possibile acquistare i biglietti direttamente presso il circuito già a partire dal 17 Luglio.
Le tipologie di biglietto sono due: con validità un giorno o per tutte e tre le giornate del WDW2014. Il biglietto si distingue in pass motociclista (pilota + moto) e pass passeggero/visitatore (persona singola senza moto). I prezzi sono: pilota+moto 3 giorni a 90 euro (scontati a 45 per i soci Ducati DOC), passeggero 3 giorni: 60 euro (45 per soci DOC). L’ingresso giornalireo, invece, costa 45 euro per pilota+moto e 30 per il passeggero. L’ingresso darà la possibilità di vivere a 360° tutte le attività che Ducati sta organizzando per questa ottava edizione del World Ducati Week.

Anche a Borgo Panigale si stanno preparando per accogliere le migliaia di persone che si recheranno in visita alla fabbrica o al Museo Ducati. Dal 16 al 21 luglio il Museo e lo stabilimento saranno aperti e non sarà necessaria la prenotazione per le visite guidate, disponibili dalle 9.30 alle 16.00. Il museo sarà invece aperto fino alle ore 17.30.

I PILOTI DUCATI IN PISTA
Quella che da sempre è la ricetta vincente del WDW, sarà declinata anche in questa occasione, con tante attività previste per il lungo fine settimana. Il programma è ancora in fase di definizione, ma è già possibile dare alcune interessanti anticipazioni. E’ confermata la partecipazione dei piloti del Ducati Team MotoGP Andrea Dovizioso e Cal Crutchlow, così come confermati sono i piloti del Team Pramac, Andrea Iannone e Yonny Hernández, oltre a Michele Pirro, pilota collaudatore del Ducati Test Team. Presenti anche i due piloti ufficiali del Team Ducati Superbike, Davide Giugliano e Chaz Davies, insieme a Niccolò Canepa (Team Althea Racing), Leandro Mercado e Ondrej Jezek, piloti del Barni Racing Team, che con Fabio Massei e Alex Schacht, portacolori del EAB Racing Team, partecipano al Campionato FIM Superstock.

BUON COMPLEANNO 916
Sempre in tema piloti, sarà veramente importante e significativa la presenza di personaggi "mitici" chiamati a raccolta per celebrare il "Compleanno della 916", che proprio nel 2014 festeggia ben vent’anni dalla sua nascita. Una mostra dedicata a questa icona del motociclismo sportivo (definita dai media come "Arte su due ruote" o "L’ottava meraviglia del mondo" ma anche "La Cappella Sistina del motociclismo"), vuole ripercorrere l’evoluzione della Superbike Ducati, partendo da questo capolavoro, per arrivare ad un altro "stato dell’arte" decisamente più attuale ed altrettanto iconico, la 1199 Superleggera, che esattamente vent’anni dopo la 916, sta segnando un nuovo riferimento tra le moto di produzione.

Non mancherà alla festa il pluricampione Troy Bayliss, e con lui un altro fuoriclasse che oggi fa ancora parte della grande famiglia Ducati in veste di ambasciatore del marchio, ovvero Carlos Checa, pilota spagnolo campione del mondo Superbike nel 2011. Ad oggi hanno confermato la loro presenza anche alcune "star" della storia del motociclismo, quali il "mito" Carl Fogarty, Piefrancesco Chili, Doug Polen, Régis Laconi e Giancarlo Falappa, tutti legati a successi iridati conquistati nel campionato Superbike in sella a Ducati. Ma, con tutta probabilità, questa lista sarà destinata a diventare ancora più lunga e prestigiosa.

DRAG RACE, TURNI IN PISTA E TURISMO
Come sempre le attività al WDW saranno tantissime: al Sabato i piloti Ducati si sfideranno nella classica "Drag Race" sul rettilineo di partenza del Misano World Circuit in sella alle Diavel Carbon. Per gli appassionati, oltre ai tradizionali giri di pista, sono previsti i test ride delle ultime novità di casa Ducati, così come i veri e propri WDW Tour, organizzati in collaborazione con la Repubblica di San Marino, destinati agli ospiti che vorranno visitare le zone che circondano il circuito, facendo tappa nella caratteristica e affascinante piccola Repubblica, e visitando il suo incantevole centro storico patrimonio mondiale dell’Unesco.

Ma non basta, perché a Misano ci sarà la ben nota Ducati University, per ascoltare dal vivo i tecnici, i piloti e gli ingegneri Ducati, e non mancheranno gli appuntamenti classici come il concorso per le "special" Ducati Garage Contest, l’area storica, e i pitwalk con sessioni di autografi dedicate ai piloti MotoGP e SBK e altro ancora.

Le Amministrazioni Comunali di Misano, Riccione e Cattolica, inoltre, coordineranno i tanti eventi spontanei, organizzati direttamente dai privati e dai molti locali della riviera, che animeranno una vera e propria "Notte Rossa". La pacifica invasione dei "Ducatisti" provenienti da tutto il mondo verrà infatti salutata a Misano, Cattolica e Riccione, con feste a tema, diversi locali della riviera romagnola proporranno iniziative e menù dedicati, musica, animazione e tanto altro ancora per iniziare la grande kermesse del WDW. Una sorta di "fuori salone" per il quale ducati ha addirittura preparato una APP dedicata per informare in tempo reale su attività e iniziative, organizzate sul territorio.
Tutte le informazioni, sul sito wdw.ducati.it, o attraverso la pagina Facebook dedicata: www.facebook.com/worldducatiweek o tramite #worldducatiweek via @ducatimotor su Twitter o Instagram.

Autore: Redazione

Tag: Eventi , raduni , pista , autodromi , anticipazione , piloti , personaggi famosi , world ducati week


Top