Attualità e Mercato

pubblicato il 12 maggio 2014

Aumentano le accise sulla benzina per Expo 2015 dopo lo scandalo tangenti

È stato approvato dal governo un emendamento sull'aumento delle accise per finanziare l'Esposizione Internazionale di Milano, per tappare i buchi creati dopo gli arresti per tangenti

Aumentano le accise sulla benzina per Expo 2015 dopo lo scandalo tangenti

Ci risiamo... dopo qualche mese di tregua si torna a parlare di accise sul carburante e - come al solito - sono previsti ulteriori rincari con l'aggiunta di una nuova piccola tassa che si aggiunge alle già troppe e assurde imposte che paghiamo per ogni singolo litro di carburante. Questa volta verrà introdotta un'accisa per finanziare l'Expo 2015, ma dopo lo scandalo e gli arresti per tangenti e appalti truccati è già polemica.

LAVORI FERMI PER LO SCANDALO TANGENTI
La cronaca degli ultimi giorni ha portato alla luce una serie di fatti gravissimi legati all'Esposizione Internazionale che si terrà a Milano fra un anno: i più alti dirigenti del programma Expo 2015 sono stati accusati di aver creato una rete di appalti truccati con diverse imprese e enti, che hanno ricevuto in commissione i lavori di costruzione in cambio di tangenti. Ora il programma è entrato in una profonda crisi e per tappare i buchi creati dall'amministrazione vengono chiamati in causa - ovviamente - i contribuenti.

E NOI PAGHEREMO IL CONTO
L'emendamento proposto da Gianluca Rossi del PD prevede una nuova accisa sul carburante per finanziare il termine dei lavori in vista dell'imminente evento internazionale milanese, che è ancora in alto mare con la fase organizzativa. La proposta è passata con la maggioranza di "si" al vaglio del governo Renzi e questo significa che presto pagheremo un po' di più ogni volta che faremo carburante. A quest'ennesima batosta si potrebbe unire un altro emendamento (del senatore Massimo Caleo - PD) che prevede un aumento delle accise per 20 milioni di euro entro il 2017 per finanziarie la riqualificazione energetica delle case ex popolari.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , varie , carburanti


Top