Test

pubblicato il 8 maggio 2014

Ducati Diavel 2015, perché comprarla… e perché no [VIDEO]

State pensando al Diavel ma non siete sicuri dell’acquisto? Parlatene con noi!

Comprare una moto nuova è un passo importante e la sua scelta dipende da una notevole molteplicità di fattori. Il mercato motociclistico è così ampio nell'offerta di modelli che le motivazioni che spingono verso l’acquisto di una due ruote piuttosto che un’altra possono essere radicalmente opposte tra loro.
Chi cerca uno scooter si porrà domande completamente differenti da quelle che vengono in testa a chi vuole una supersportiva. Chi si prepara a un lungo viaggio avrà esigenze diametralmente opposte rispetto a quelle di chi cerca in una moto la sola esibizione del proprio ego, e quindi diventa difficile dare delle risposte univoche che soddisfino i desideri di tutti. Il motivo è semplicissimo: che ci si trovi davanti a uno scooter, a una supersportiva o a una custom, l’acquisto di una moto è sempre e comunque guidato da scelte irrazionali, alle quali poi si cerca di dare delle giustificazioni razionali.

#PERCHÉCOMPRARLA
OmniMoto.it, con l’intento di guidare gli appassionati nella scelta del proprio veicolo a due ruote, lancia un nuovo format editoriale, il #perchécomprarla: una nuova maniera di approcciare la prova di una moto, cercando di calarsi nei panni del futuro acquirente e ponendosi le domande che proprio lui si sta facendo, in cerca della giusta motivazione per entrare in concessionaria e firmare il contratto.
#perchécomprarla analizzerà tutte le più importanti novità del mercato, sia della moto che dello scooter, cercando di inquadrare al meglio le esigenze di chi dovrà salire sulla sella e usare il veicolo tutti i giorni. #perchécomprarla fa parte di un progetto editoriale di più ampio respiro, condiviso con le nostre testate "sorelle": Omniauto.it, che lo ha portato a battesimo e OmniFurgone.it.

DUCATI DIAVEL: ICONA IRRAZIONALE
Lo abbiamo detto poc’anzi: l’acquisto di una moto è spinto da fattori irrazionali, e quindi perché non inaugurare questa nuova rubrica con una delle moto più irrazionali dell’intero panorama motociclistico? Sì, la Ducati Diavel: la moto più irriverente e inaspettata non solo del listino Ducati, ma probabilmente di tutto il mercato. Ci siamo chiesti chi sia il cliente di un Diavel, e il perché bisognerebbe spendere minimo diciottomila euro per salire in sella a una moto che è l’icona della "spacconaggine": uno strano ibrido che assume i tratti somatici di una cruiser, che si guida come una naked e che ha il motore di una supersportiva.

Una moto così estrema a suo modo, che rischia di sforare nell’inutile, ma che riesce a soddisfare l’ego di chi la possiede più di qualsiasi altra moto in circolazione. Ecco: probabilmente è proprio questa la motivazione principale che spinge un motociclista all’acquisto del Diavel, la sua capacità di essere un oggetto unico, riconoscibile tra mille, raffinato, ma anche incredibilmente prestazionale.
Guardate cosa ne pensiamo in questo video e, come sempre, fateci sapere se siete d’accordo con noi o meno!

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Test , bicilindriche , cruiser , 1200 , prove


Listino Ducati Diavel Dark Stealth 2015 - model year 2014

Cilindrata
1198.40 cm³
Potenza
119.00 kW / 161.80 CV
Coppia
13.30 kgm / 130.50 Nm
Peso
210.00 kg
Altezza sella
770 mm
Prezzo
17.990,00 €
Vai al Listino »
Top