Novità

pubblicato il 9 maggio 2014

Nuova gamma Peugeot E-Bike 2014

Lanciata la gamma HYbrid Bike di Peugeot Cycles. Sei modelli per tutte le esigenze e tutte le tasche

Nuova gamma Peugeot E-Bike 2014
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Nuova gamma E-bike Peugeot Cycles 2014 - anteprima 1
  • Nuova gamma E-bike Peugeot Cycles 2014 - anteprima 2
  • Nuova gamma E-bike Peugeot Cycles 2014 - anteprima 3
  • Nuova gamma E-bike Peugeot Cycles 2014 - anteprima 4
  • Nuova gamma E-bike Peugeot Cycles 2014 - anteprima 5
  • Nuova gamma E-bike Peugeot Cycles 2014 - anteprima 6

Dopo averle presentate all’ultimo EICMA di Milano, le nuove Hybrid Bike Peugeot sono finalmente disponibili presso i concessionari ufficiali. Una tipologia di prodotto che potrebbe apparire come nuova per chi non conosce bene la storia della casa transalpina. Una storia che invece nasce oltre 130 anni fa, quando nel lontano 1882 Peugeot Cylces presentò la Grand-bi, per arrivare con un percorso di grandi successi fino alle nuove biciclette a pedalata assistita appena presentate.

Il mercato italiano delle bici elettriche a pedalata assistita, tecnicamente definite Epac, ha visto una crescita nel 2013 del 11,7%, e si prevede che questo trend possa continuare negli anni a venire, anche in considerazione di un potenziale molto importante se pensiamo ai considerevoli numeri espressi dai mercati del nord Europa, per altro sicuramente aiutati da idonee infrastrutture spesso assenti in Italia, ai quali dovremmo ispirarci.

Sicuramente già oggi anche nel Bel Paese, soprattutto nelle grandi città, le bici a pedalata assistita rappresentano una valida soluzione alla mobilità urbana e non solo, e spesso diventano un’alternativa al ciclomotore, considerando i notevoli vantaggi economici derivanti dalla mancanza di bollo e di assicurazione obbligatoria, che sempre più spesso rappresenta un balzello che rende inaccessibili i veicoli a motore, oltre al risparmio delle spese per il carburante. Senza trascurare l’aspetto fondamentale legato all’ecologia e ad una scelta di mobilità sostenibile, che oltre ai vantaggi intrinseci, oggi inizia a diventare anche un fattore di moda, che poi spesso rappresenta il volano fondamentale per il successo di uno specifico mercato.

LA GAMMA 2014 PEUGEOT CYCLES
Tra modelli e varianti la gamma Peugeot Cycles 2014 ha sei prodotti da offrire alla clientela. Il modello entry level si chiama CE 133, ed è studiata per rendere facile ed accessibile per tutti l’andare in bicicletta. CE 133 è equipaggiata con un sistema Egoing con motore da 250 W montato sulla ruota anteriore, dotato di batteria da 37V e 10Ah agli ioni di Litio che offre fino a 50 km di autonomia. Monta un cambio Shimano Altus a 7 velocità ed è dotata di forcella ammortizzata. La CE 133 pesa 24,3 Kg ed è in vendita a 1.199 euro.

Salendo di gamma troviamo i modelli CE 122 e CE 132; si tratta della medesima bici, proposta sia in versione da uomo (122) che da donna (132) e monta lo stesso motore e batteria della CE133. E’ dotata di cambio Shimano Nexus a 7 velocità, paraveste, antifurto bloccaruota, freno a disco posteriore, forcella e sella ammortizzate per migliorare il comfort di guida su ogni superficie stradale. Entrambe le versioni pesano 26,5 Kg e costano 1.499 euro.

La famiglia Peugeot Cycles prevede poi la CE73, una bici unisex, confortevole ed elegante, che vuole offrire un comportamento bilanciato in ogni circostanza ed in ogni tipo di percorso, e si pone al centro della gamma Peugeot per caratteristiche e prezzo. E’ equipaggiata con un sistema motore Panasonic da 250 W e batteria al litio Panasonic da 36V e 8Ah, che garantisce un’autonomia di 75 km. Dotata anch’essa di cambio Shimano Nexus 7 velocità, pesa 24,3 Kg ed è in vendita a 1.799 euro.

Per chi cerca maggiori performance sono in listino le CE 21 e CE 31, equipaggiate di tecnologia Bosch con caratteristiche al Top del mercato. Il sistema Bosch con motore integrato nel gruppo pedali e batteria 36V e 8.2 Ah agli Ioni di Litio offre un’autonomia di 120 km. Dotate di cambio Shimano SLX a 10 velocità e di un’assistenza alla pedalata che risulta omogenea, efficace e fluida che garantisce un comportamento equilibrato in ogni circostanza ed in ogni tipo di percorso. Si posizionano al vertice del listino Peugeot con un prezzo di 2.299 euro ed un peso di 22 kg per la versione da uomo CE 21, mentre la versione unisex CE 31 pesa 22,4 Kg.

Chiudiamo con le ultime due proposte di Peugeot: la AE 21 si propone come un prodotto diverso e distintivo, supercompatto e dal design non convenzionale ma pratico. Per merito dei pedali e del manubrio pieghevoli, è infatti facile spostarla e trasportarla all’occorrenza. E’ dotata di un motore elettrico nella ruota anteriore e di cambio Shimano Nexus a 3 velocità. Il telaio Clever Case permette di accogliere una batteria compatta da 37V - 9Ah agli Ioni di Litio per un'autonomia di 60 km, ma prevede anche spazio per contenere una borsa messenger e un antifurto pieghevole. La AE 21 pesa 22,5 Kg, monta ruote da 20" e costa 1.999 euro.

Da ultima è stata presentata la EM 02, una mountain bike pensata per chi ama l’avventura e l’assetto sportivo, ma non vuole rinunciare al comfort della pedalata assistita. La EM 02 è dotata del sistema Panasonic con batteria 46,8V - 8.8Ah agli Ioni di Litio, e di il cambio Shimano SLX/11-36 che consentono di avventurarsi per lunghe distanze, ripide discese, nel fango e negli sterrati. Il telaio in alluminio assicura la leggerezza e ferma la bilancia a soli 19,5 Kg. La EM 02 sarà nei concessionari a partire da maggio ed il prezzo nel momento in cui scriviamo è ancora in via di definizione.

Autore: Marco Simone

Tag: Novità , bici elettriche


Top