Novità

pubblicato il 5 maggio 2014

Biciclette a pedalata assistita Athena Get Cycling

Athena debutta nel mondo delle biciclette a pedalata assistita con il marchio Get Cycling e 4 modelli, Roadster, Clubman, Chat e Speedster

Biciclette a pedalata assistita Athena Get Cycling

L’azienda vicentina Athena, già molto nota in campo motociclistico soprattutto per la ricambistica aftermarket, ha fatto il suo debutto nel campo della green mobility, attraverso il lancio della sua nuova linea di biciclette a pedalata assistita denominata Get Cycling. L’intenzione di Athena è quella di entrare prepotentemente nel settore, offrendo dei prodotti che possano coniugare quelli che loro ritengono essere i tre punti cardine per raggiungere il successo nel mondo delle bici elettriche: un design italiano accattivante, grandi contenuti tecnologici e un’autonomia che può arrivare fino a 95 Km.

GET CYCLING
Il marchio Get Cycling ha presentato in esclusiva all’Eicma 2013 di Milano quattro modelli, frutto della ricerca e dell’innovazione Athena nel campo dei motori e dell’elettronica. Il frutto principale della tecnologia Athena è il motore Sunstar S03+, che viene controllato dal software Human Interface, che consente di adottare tre stili di pedalate, a seconda delle diverse esigenze di percorso. Il motore è stato studiato cercando di coniugare le esigenze di performance con quelle di dimensioni e peso ridotto.

La batteria al litio ad alta capacità, come detto, garantisce una autonomia fino a 95 chilometri, per un tempo di ricarica di 5 ore. Il gruppo cambio è marchiato Shimano, il telaio è in tubi di acciaio, i freni possono essere a disco idraulici o V-brake a seconda dei modelli, e la cinghia di trasmissione sul modello top di gamma è realizzata in carbonio. Da segnalare il sensore di coppia, trasmissione e controllo integrati, un sistema brevettato che serve per ottimizzare e rendere più fluido l’intervento della pedalata assistita. Come anticipato, una nota di merito va attribuita al design di firma italiana, sobrio ed elegante, che a nostro avviso potrà contribuire al successo di questi nuovi prodotti.

4 MODELLI
La gamma Get Cycling è composta da tre principali modelli, Roadster, Clubman e Chat, tutti predisposti per essere equipaggiati con tre diverse tipologie di componenti, sulla base delle preferenze dell’utente, ai quali si aggiunge la Speedster, una single speed più modaiola delle altre.
Le fasce di prezzo dipendono quindi dall’allestimento, che può essere: trasmissione a cinghia in carbonio e impianto di frenata con freni a disco, (sigla BD+D) ad un prezzo di 2.399,95 Euro al pubblico. La versione con trasmissione a catena e impianto di frenata a freni a disco, (sigla CD+D), costa al pubblico 2.099,95 Euro. La più semplice versione con trasmissione a catena e impianto di frenata a V-Brake, invece, (sigla CD+V) costa 1.749,95 Euro. La versione top di gamma, con trasmissione a cinghia in carbonio e sistema di frenata con freni a disco è inoltre impreziosita con raffinati allestimenti Brooks per sella e manopole. Tutti e tre i modelli sono disponibili nelle varianti colore: cappuccino, grigio Pompei e blu.

Più in dettaglio le diverse bici Get Cycling si differenziano per l’utilizzo finale: la Roadster, ad esempio, è la bicicletta più polivalente della famiglia, perfetta sia per lui che per lei. Roadster si presta sia agli spostamenti di tutti i giorni che per il tempo libero, e presenta un design piuttosto semplice e senza tempo, che non dovrebbe far passare inosservati.
La seconda proposta è la Chat, dotata di un telaio ribassato pensato per facilitare la salita e la discesa dalla bicicletta, adatto quindi alle donne con la gonna ma non solo. La bici è pensata per tutte le età, con un design semplice, che si presta all’utilizzo urbano o per le gite all’aria aperta.
Più spiccatamente maschile, invece, è la Clubman pensata per l’uso quotidiano per raggiungere il luogo di lavoro, in città ma anche in campagna. Agile e leggera, e con un design elegante, Clubman si trova a suo agio anche nell'ora dell'aperitivo. Sa ultima la Speedster, diversa dalle altre perché appare con un design più alla moda, minimalista nelle forme e nella dotazione. La Speedster è allestita con trasmissione singlespeed a catena e impianto di frenata con freni V-Brake e in vendita con prezzo al pubblico più basso delle altre di 1.599,95 euro.

Autore: Marco Simone

Tag: Novità , citta , bici elettriche


Top