Novità

pubblicato il 18 aprile 2014

MV Agusta F3 800 AGO: 300 pezzi in serie limitata

MV lancia una versione speciale della F3 800 dedicata a Giacomo Agostini. Solo 300 pezzi, proposti a 23.990 euro

MV Agusta F3 800 AGO: 300 pezzi in serie limitata
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • MV Agusta F3 800 AGO - anteprima 1
  • MV Agusta F3 800 AGO - anteprima 2
  • MV Agusta F3 800 AGO - anteprima 3
  • MV Agusta F3 800 AGO - anteprima 4
  • MV Agusta F3 800 AGO - anteprima 5
  • MV Agusta F3 800 AGO - anteprima 6

L’esclusività, si sa, paga sempre e questo la MV Agusta lo sa bene, visto che è sempre stata maestra nel dare alle proprie motociclette un appeal speciale fatto da un ben orchestrato mix tra design e sportività tipicamente italiani. I valori che hanno fatto in passato la fortuna della prima serie F4 si ritrovano oggi nella famiglia F3, con cui la MV si è posizionata di fronte a un target comunque esigente, ma a quote di commercializzazione più alla portata di tutti.
La F3, nata in cilindrata 675 nel 2011, e poi affiancata dalla versione 800, sta dando alla casa italiana delle grandi soddisfazioni, culminate con la storica vittoria nel Mondiale Supersport arrivata nella prima gara del 2014 a Phillip Island. Oggi la casa di Schiranna ha deciso di preparare una nuova versione della F3 in cilindrata 800, intitolandola al pilota italiano più vittorioso in sella alla MV, nonché il più vincente in assoluto: Giacomo Agostini.

F3 800 AGO: 300 ESEMPLARI, 23.990 EURO
La moto si chiama F3 800 AGO ed è una versione speciale della F3 800 EAS ABS che già di suo è equipaggiata con il massimo della tecnologia prodotta dalla MV Agusta. La piattaforma MVICS (Motor & Vehicle Integrated Control System) supervisiona al controllo di tutte le funzioni che interfacciano il pilota alla moto, tra cui: controllo di trazione, mappatura dell’iniezione, taratura del ride by wire e intervento dell’Abs. L’elettronica è completamente configurabile dall’utente, che è in grado di scegliere tra le tarature impostare di fabbrica o gestire ogni strumento a suo piacere cucendosi la moto addosso nel modo migliore.

Sulla base già raffinata della F3 800, la MV Agusta ha estrapolato la Ago, impreziosendola con dettagli ancora più curati come i poggiapiedi delle pedane in lega di alluminio ricavati dal pieno, accompagnati da altri particolari specifici, anch’essi in alluminio, dedicati alla F3 800 Ago, tra cui i terminali manubrio e le leve di freno e friziona. Per dare un tocco di esclusività racing i parafanghi sono stati sostituiti con altrettanti in fibra di carbonio, ma il pezzo forte della Ago sono gli spettacolari cerchi in alluminio forgiati che lasciano il disegno a cinque razze sdoppiate, in favore di un layout a tre razze, anch’esse sdoppiate, accoppiate ad una evocativa verniciatura dorata. I cerchi, inoltre, garantiscono un risparmio di due chilogrammi sulla già leggera ciclistica della F3.

I dettagli che conferiscono unicità alla F3 800 Ago sono ovviamente anche estetici, e infatti troviamo l’affascinante livrea tricolore con inserti dorati ma soprattutto una targhetta in argento montata sulla piastra di sterzo superiore con la numerazione progressiva che certifica l’apparenza a una serie limitata a soli 300 pezzi. A dare ulteriore valore alla moto ci saranno anche l’autografo di Giacomo Agostini riportato sul serbatoio, nonché uno specifico attestato siglato anch’esso da "Mino", a tutela dell’originalità di questa MV Agusta.
La F3 800 Ago sarà commercializzata a partire da inizio maggio 2014 al prezzo di 23.990 euro f.c.: una quotazione decisamente al di sopra della versione EAS ABS (oltre 8500 euro in più). L’esclusività, come detto, paga, ma si fa anche pagare…

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Novità , tricilindriche , tecnica , 800


Top