Attualità e Mercato

pubblicato il 10 aprile 2014

Giovanni Castiglioni: "non venderemo MV Agusta a Fiat"

Il Presidente della Casa di Schiranna smentisce le voci circolate nell'ultimo periodo, nessuna trattativa in corso con il Gruppo CFA

Giovanni Castiglioni: "non venderemo MV Agusta a Fiat"

Giovanni Castiglioni, attuale presidente di MV Agusta, ha recentemente parlato della situazione di MV Agusta con entusiasmo, le vendite sono decollate negli ultimi due anni grazie alla nuova piattaforma a tre cilindri e i modelli che ne fanno parte sono molto apprezzati dagli appassionati. I dati registrati a livello mondiale indicano un +20% di vendite lungo tutto il 2013 e un ulteriore aumento del 22% nel primo trimestre del 2014. Difficile non essere contenti con questi numeri.

"CONTINUEREMO A CRESCERE"
"Sono estremamente soddisfatto dei risultati delle vendite del primo trimestre, soprattutto per quanto riguarda gli ultimi modelli Brutale 800 Dragster e Rivale 800. Sono convinto che il secondo trimestre vedrà una continuazione di questa tendenza e le vendite continueranno a crescere". Giovanni non si era ancora pronunciato, però, sulle voci dell'ultimo periodo che pronosticano un acquisto dell'azienda lombarda da parte di CFA, il nuovo gruppo automobilistico Chrisler-Fiat Automobiles.

NESSUNA TRATTATIVA IN CORSO
Smentisce tutto: "Vorrei cogliere l'occasione per smentire le voci circolate in questi ultimi giorni sulle presunte trattative per la vendita di una parte della MV Agusta a Fiat-Chrysler. Niente di questo sta accadendo. Il mio obiettivo è di garantire a MV Agusta un significativo livello di crescita, pur rimanendo una società famigliare che si basa sulla passione incredibile da parte mia e del mio staff dopo la morte di mio padre. È una passione che ancora ci ispira a progettare e costruire veri e propri gioielli su due ruote" Conclude il presidente, che con questa nota da vero capitano mette fine ai rumor.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato


Top