Abbigliamento

pubblicato il 2 aprile 2014

Arai Factory Rider: per diventare piloti ufficiali nei campionati nazionali

I caschi giapponesi, tramite l'importatore BER Racing, offrono assistenza speciale e un trattamento ufficiale per chi userà Arai nei campionati nazionali

Arai Factory Rider: per diventare piloti ufficiali nei campionati nazionali

Arai-helmets è un marchio fra i più apprezzati del mercato, sia come qualità del prodotto che come servizio ai clienti, sempre garantito dall'importatore italiano BER Racing. In occasione dei campionato che stanno per cominciare su tutto il territorio italiano, il distributore ha deciso di aprire ad una sorta di collaborazione ufficiale con i piloti che sceglieranno i caschi giapponesi

DIVENTARE PILOTI UFFICIALI ARAI
I piloti che usufruiranno di questi vantaggi saranno gli Arai Factory Riders e la possibilità è aperta a tutti i partecipanti del CIV, trofei Honda CBR Fireblade Cup, CBR 600RR Cup e NSF Trophy. Questa sorta di sponsorizzazione avrà come vantaggio per gli acquirenti del casco l’assistenza e la preparazione del casco da parte dell'Arai Racing & Touring Service durante le prove e la gara, nonché la vendita a condizioni agevolate di accessori e ricambi. Tutti i Factory Riders che saranno impegnati nei trofei honda usufruiranno di un montepremi suddiviso sulla base dei risultati in gara, con una programma di bonus d’acquisto, e la possibilità di essere premiati: il primo classificato riceverà un casco Arai RX7 GP, un Quantum al 2° e un Chaser al 3°. Per partecipare basta contattare BER alla mail comunicazione@berracing.it, oppure recarsi presso il van Arai Experience Racing & Touring Service nelle date del CIV.

Autore: Redazione

Tag: Abbigliamento , abbigliamento , caschi


Top