Attualità e Mercato

pubblicato il 27 marzo 2014

Ducati Scrambler: nuova foto spia, avrà il motore ad aria

L'attesa tuttoterreno vintage di Ducati avrà il motore bicilindrico raffreddato ad aria e un classico telaio in traliccio di tubi

Ducati Scrambler: nuova foto spia, avrà il motore ad aria

Ieri vi abbiamo mostrato le prime foto spia della nuova Ducati Monster 800 e oggi è ancora la casa bolognese protagonista di alcune foto rubate. In questo caso si tratta dell'annunciatissima e attesa Scrambler, che al contrario della Monster sembra ancora in piena fase di sviluppo.

C'È SCRITTO TESTASTRETTA MA È AD ARIA
Questa volta è il fotografo Chris Doane a immortalare in modo più che chiaro il muletto della tuttoterreno di Borgo Panigale, che mostra alcune conferme come il motore bicilindrico raffreddato ad aria. In una recente intervista, l'AD di Ducati Claudio Domenicali ha ribadito che la nuova Scrambler avrebbe avuto due cilindri come il resto della gamma e non uno solo come l'antenata a cui si ispira. Ora possiamo dire con certezza che si tratterà di un classico motore ad aria, probabilmente lo stesso del Monster 796 in grado di erogare 84 CV. Per confondere le acque, il carter riporta la dicitura Testastretta 11° e il disegno dei collettori ricorda Monster 1200 e Diavel, ma distribuzione, gruppi termici e radiatore piccolo tradiscono l'origine.

INCERTA LA CICLISTICA
Benchè si tratti di un muletto tutt'altro che definitivo, possiamo apprezzare il telaio in traliccio di tubi, anche questo molto tradizionale, e il serbatoio a goccia che potrebbe anche essere quello definitivo. La ciclistica è un grande punto di domanda, perchè non sappiamo se avrà effettivamente i cerchi da 17" come in foto (chiaramente non definitivi, davanti a raggi e dietr in lega) e il forcellone bibraccio "a banana", forse troppo sportivo e moderno per una moto del genere. Attendiamo con ansia nuove foto e soprattutto nuovi dettagli.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , bicilindriche , anticipazioni , vintage , design


Top