Attualità e Mercato

pubblicato il 13 dicembre 2006

Moto Guzzi: 2006 da record!

Un anno davvero memorabile per la Casa di Mandello del Lario

Moto Guzzi: 2006 da record!
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Moto Guzzi: 2006 da record! - anteprima 1
  • Moto Guzzi: 2006 da record! - anteprima 2
  • Moto Guzzi: 2006 da record! - anteprima 3
  • Moto Guzzi: 2006 da record! - anteprima 4
  • Moto Guzzi: 2006 da record! - anteprima 5
  • Moto Guzzi: 2006 da record! - anteprima 6

La Guzzi numero 10.000 nel 2006 è uscita dalla linea di montaggio a metà mattinata del giorno 11 dicembre. Ed è stata festa grande nei reparti e sulle linee dello storico stabilimento di Mandello del Lario. 

La fabbrica storica, dove Guzzi nacque nel 1921, non raggiungeva questi livelli di produzione dal 1983. La moto numero 10mila è stata una 1200 Sport, la “naked” di classe, presentata nello scorso ottobre, ricca di personalità nel design, nella ciclistica e nell’ergonomia e spinta dall’ultima evoluzione del mitico bicilindrico a V di 90° da 1.200 cc.

La crescita della produzione, a seguito dell’ingresso della Moto Guzzi nel gruppo Piaggio, è stata costante: da meno di 4.000 unità prodotte nel 2004, alle 7.000 dello scorso anno, fino al traguardo delle oltre 10.000 moto registrato nella giornata di oggi.

“Prima di tutto – ha commentato Daniele Bandiera, presidente di Moto Guzzi e direttore generale operations del Gruppo Piaggio – voglio ringraziare tutte le persone di Moto Guzzi per questo risultato che ci esalta e ci spinge a moltiplicare gli sforzi. Questo è un obiettivo ottenuto attraverso una crescita strutturale, basata sul rinnovamento della gamma e su fondamentali investimenti industriali, come la recente ristrutturazione del reparto montaggio motori. Fa particolarmente piacere che sia proprio la 1200 Sport, l’ultima nata in casa Guzzi, a tagliare questo importante traguardo produttivo. Un risultato che mancava da moltissimi anni e dietro al quale c’è l’impegno del Gruppo per lo sviluppo di questo marchio così prestigioso”.

Nel corso del 2006 la casa di Mandello ha sferrato un’offensiva a tutto campo, rinnovando ed ampliando la gamma, dapprima con Breva e Griso nella classica cilindrata 850 e con California Vintage e, nella seconda parte dell’anno, con la granturismo Norge e la grintosa 1200 Sport.

Nel 2006 il marchio dell’aquila ha anche festaggiato gli 85 anni ed è tornato al successo nelle competizioni con la vittoria alla Battle of twins di Daytona e la conquista del titolo nazionale nella categoria Supertwins. 

Al recente salone di Milano EICMA 2006, Moto Guzzi ha gettato uno sguardo sul futuro prossimo con la presentazione della nuovissima 940 Custom e con la Griso 1200 8V, equipaggiata con il nuovo propulsore a 4 valvole per cilindro.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , mercato


Top