Sport

pubblicato il 19 marzo 2014

Ecco la Movistar Yamaha MotoGP

Svelata a poche ore dalla partenza del Gran premio del Qatar la livrea delle M1 di Rossi e Lorenzo

Ecco la Movistar Yamaha MotoGP

Come è tradizione, è la Yamaha l’ultima casa ad alzare i veli sulla livrea con cui partecipa al Campionato MotoGp. Oggi pomeriggio a Doha si è tenuta la tradizionale conferenza stampa che ha mostrato per la prima volta le YZR-M1 in colorazione Movistar, decorata con i colori della compagnia telefonica spagnola.
Ad accompagnare Jorge Lorenzo e Valentino Rossi sulla griglia di partenza dell’autodromo qatarino Kouichi Tsuji, General Manager della divisione Motorsport di Yamaha Motor Co., Lin Jarvis, il direttore del progetto MotoGp e Luis Velo il Direttore Comunicazione della Telefónica.

E’ stato quindi confermato che Movistar sarà il Main sponsor della squadra giapponese, accompagnato sulla carenatura delle M1 da Eurasian Bank e Fiat Professional, che sono sponsor nuovi, mentre sono stati confermati gli altri sponsor storici di Yamaha: Eneos, Semakin Di Depan (Yamaha Motor Indonesia), Monster Energy, Suissegas, Yamalube e Tw Steel.

DA DOMANI E’ GARA
I freddi numeri sembrerebbero favorire per i pronostici l’ex Campione del mondo Jorge Lorenzo, visto che ha vinto qui le due ultime edizioni del GP del Qatar, partendo sempre dalla prima fila e finendo comunque le gare qatarine sempre a podio.
Anche Rossi ha dei numeri importanti da sfoggiare in Qatar, visto che il nove volte campione del Mondo ha vinto tre volte a Losail, e lo scorso anno ha chiuso al secondo posto dopo una bella lotta con l’allora debuttante Marc Marquez.
Parlando della moto, invece, il primo successo di una a Losail risale al 2005 per mano di Valentino Rossi, successo replicato dall’Italiano nel 2006 e 2010, quando già si correva di notte, e sommato alle altre vittorie di Lorenzo, porta il novero dei primi posti della M1 a ben cinque vittorie in dieci edizioni, che rendono la quattro cilindri di Iwata la moto più vittoriosa di sempre in Qatar.

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Sport , 1000 , motogp , gare , sponsor


Top