Curiosità

pubblicato il 17 marzo 2014

Incidenti in moto: 1 morto su 3 senza patente o sotto l'effetto di droga e alcool

Uno studio svedese conferma che ben il 35% dei motociclisti deceduti in un incidente non era in grado di condurre una moto

Incidenti in moto: 1 morto su 3 senza patente o sotto l'effetto di droga e alcool

Se si utilizza una moto in stato confusionale, sotto l'effetto di droghe e alcool o senza aver conseguito la patente, c'è un'altissimo rischio di fare un incidente. Più che una questione di statistica è un dato di fatto, ma un recente studio ha dimostrato che sono fin troppe le persone che siedono in sella senza pensare un minimo a quello che stanno facendo.

1 SU 3 NON AVEVA LE CAPACITA' PER CONDURRE UNA MOTO
L'analisi svedese intitolata "Extreme Behaviour on 2 wheels" (comportamenti estremi su due ruote) ha constatato in un periodo di 12 mesi che il 25 persone su 72 morti totali (35%) non avevano la patente, e 18 di questi erano sotto l'effetto di alcool o droga e non avevano un'assicurazione valida. In più, 5 di queste vittime non patentate erano senza casco. La ricerca ha inoltre dimostrato che più della metà dei morti senza patente non erano proprietari della moto che stavano conducendo. Per quanto riguarda l'altro 75% di incidenti fatali, solo 8 vittime erano sotto l'alterazione da sostanze e l'85% di loro era proprietario della moto, regolarmente registrata e assicurata.

TROPPI IRRESPONSABILI SU DUE RUOTE
Questi dati fanno riflettere, perchè viene chiaramente dimostrato che i motociclisti vittime di incidenti mortali - in questo caso svedesi, ma sarebbe bello vedere questo studio negli altri paesi europei - si dividono in due categorie: quelli in regola ma sfortunati e quelli fuori di testa che se la vanno a cercare. Il dato più inquietante è che questa seconda categoria prende il 35% della casistica, quindi si tratta di più di 1 motociclista su 3 che decide di mettersi in sella senza accendere il cervello e senza avere le capacità di condurre un mezzo pericoloso come una moto. Quanto funzionano realmente le campagne sulla sensibilizzazione e sulla sicurezza stradale?

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , varie , sicurezza , incidenti


Top